Reteiblea

Partita l’Emaia 2013. Programma e appuntamenti

Novembre 03
11:40 2013

emaia 2013Taglio del nastro_03_11_13.Linda Vancheri, assessore alle Attività Produttive della Regione Siciliana, ieri sera ha tagliato il nastro inaugurale della 47ª Campionaria Nazionale. Presenti alla “Novembrina”:  Giuseppe Nicosia, sindaco di Vittoria; Giovanni Denaro, presidente della Fiera Emaia; Sebastiano Gurrieri, commissario straordinario della Camera di Commercio di Ragusa; Salvatore Di Falco, presidente del Consiglio comunale di Vittoria. Secondo Giovanni Denaro, “la crisi economica, purtroppo, non è ancora alle nostre spalle. Ma i segnali di ripresa, seppure modesti, si cominciano a cogliere. Lo testimonia il quadro della Campionaria Nazionale. La “Novembrina”, giunta alla 47ª edizione, registra, infatti, una notevole presenza degli imprenditori. Da oggi, giorno di apertura, al 10 novembre, giorno di chiusura della fiera, si attendono migliaia di visitatori. L’area espositiva, rispetto al recente passato, si è sensibilmente sviluppata. Questo dato, assolutamente confortante, vuol dire che per le piccole e medie imprese siciliane la Fiera Emaia è un punto di riferimento imprescindibile”.

Per il presidente, “l’evento di punta della Fiera Emaia mantiene forte il legame con la tradizione e la storia del territorio. Ma ha l’ambizione di aprirsi a nuovi scenari commerciali. Due gli appuntamenti collaudati, che richiamano visitatori dal Meridione d’Italia: la Fiera di San Martino, binomio di acquisti, folclore e divertimento; e la tradizionale Fiera del Bestiame, che si tiene domani e vede protagonista il cavallo e il suo mondo. Tra le novità, la Piazza delle Meraviglie e Dinosauria Life. Ricca, come sempre, è la sezione dedicata ai convegni. Non me ne vogliano gli altri organizzatori, ma due incontri su tutti, richiamano la mia attenzione e meritano una citazione. Mi riferisco al Convegno sulla funzione della Crias come banca dell’artigianato e dell’agricoltura in Sicilia e al Convegno  sulla Zona Franca Urbana: quali opportunità per la città di Vittoria. Si tratta di temi che affrontano in maniera chiara e diretta il rilancio della nostra economia”.Ma per Denaro, “la Fiera Emaia non si ferma alla “Novembrina”. Oltre alla Campionaria Nazionale, figurano, infatti, altre manifestazioni di successo: la Kamò, la MotorExpo Sicilia e la MedExpo. A cui si aggiungono, a partire da dicembre, la Wedding Expo. E dal 2014, la Fiera del franchising e la Fiera dei fumetti. Dunque, ad una fiera multisettoriale si è deciso di affiancare sei fiere di settore. Per un totale di sette eventi fieristici”.Per il presidente, “insieme alla Fiera del Levante di Bari la nostra realtà è l’unico vero polo fieristico attivo in Sicilia. Le fiere di Palermo e Messina non ci sono più. Ritengo che la Regione dovrebbe guardare a questa fiera, non solo per la storia quasi cinquantenaria. Non chiediamo soldi. Ma strumenti produttivi. Si tratterebbe di un segnale lanciato a tutto il Sud Est siciliano. Parlo di una realtà altamente produttiva. Mi riferisco alle eccellenze: al Mercato ortofrutticolo di Vittoria, ai porti di Marina di Ragusa e Pozzallo, all’autoporto di Vittoria. E, per fortuna, da qualche mese anche all’aeroporto di Comiso”. Il presidente conferma, infine, “l’ottimo ottimo rapporto di cooperazione in atto con la Camera di Commercio di Ragusa”.

Per Sebastiano Gurrieri “la Fiera Emaia è uno straordinario strumento per il mondo economico siciliano. Con la valorizzazione del Sud Est si rilancia l’economia siciliana. Stiamo lavorando con proficuo all’Expo 2015”.

Secondo Salvatore Di Falco “la Fiera Emaia ha superato tutte le crisi sistemiche. Ed è ancora viva e vegeta. Si tratta, indubbiamente, della migliore esperienza fieristica siciliana. Questo è ormai un dato storicamente fondato”.

Per Giuseppe Nicosia “la presenza dell’assessore Vancheri è già una buona notizia. Per cui io non presenterò le lamentazioni di questo territorio. Perché sono convinto che il suo arrivo sia già un segnale concreto. Questa città è famosa in tutto il mondo per il pomodorino ciliegino. È la città del Mercato ortofrutticolo. Stiamo lavorando al terzo polo industriale. Vittoria è stata scelta per la Zona franca urbana. Qui, abbiamo sempre promosso le nostre eccellenze. Tra queste, naturalmente, va annoverata la straordinaria storia della Fiera Emaia”.

Linda Vancheri mostra il proprio entusiasmo “per la vitalità della Fiera Emaia. Dopo i fallimenti delle fiere di Messina e Palermo è l’unica fiera siciliana. E per questo va sostenuta. Attraverso i fondi strutturali e il marketing territoriale e internazionale. Su questi punti l’impegno della Regione Siciliana è massimo. Anche perché alla Fiera Emaia espongono delle imprese che possono vantare, da anni, uno sguardo che varca i confini nazionali. A questo proposito, la chiave è insita nello stesso nome della Fiera Emaia: Polo Fieristico del Mediterraneo”.

ecco il programma

DOMENICA 3 NOVEMBRE

Dalle ore 6.30 alle 12

Fiera del bestiame

 

Ore  18  – Sala Convegni Fiera Emaia

Convegno Microrganismi effettivi, cosa sono, come lavorano e come possono essere usati in ambito agricolo, zootecnico e ambientale

 

A cura di Agroenzimi

 

Intervengono:

 

Giampaolo Burbello, consulente alimentare

 

Luigi Pico, agronomo e docente di scienze dell’alimentazione

 

Luciano Rizzi, responsabile commerciale

MARTEDI’ 5 NOVEMBRE

Ore 10 – Sala Convegni Fiera Emaia

Convegno La funzione di Crias come banca dell’artigianato e dell’agricoltura in Sicilia

 

A cura della Crias

Intervengono:

Linda Vancheri, assessore delle Attività Produttive della Regione Siciliana

Alessandro Ferrara, dirigente generale del Dipartimento Regionale Attività Produttive

Filippo Nasca, commissario straordinario Crias

Alessandro Fodale, Crias – sede Catania

 

 

Ore 17 – Sala Convegni Fiera Emaia

Artedanza Tersicore e Pentaprisma:  shooting fotografico

 

MERCOLEDI’ 6 NOVEMBRE

Ore 17 – Sala Convegni Fiera Emaia

Convegno  Emergenza sanitaria: la popolazione contro l’arresto … cardiaco

a cura di Asp-Aha-Simeu e Asp 7 di Ragusa, intervengono:

Giuseppe Digiacomo, presidente Commissione Sanità  all’Ars

Angelo Aliquò, commissario straordinario Asp di Ragusa

Giuseppe Gammino, questore di Ragusa

Francesco Palumbo, direttore Dipartimento di Emergenza-Urgenza – Asp

Giovanni Noto, responsabile Centro di Formazione Asp-Aha-Simeu – Asp di Ragusa

GIOVEDI’ 7 NOVEMBRE

Ore 18 – Sala Convegni Fiera Emaia

Casting Premio Eleonora Lavore – Elevision

 

VENERDI’ 8 NOVEMBRE

Dalle ore 16 alle 22 Sagra della Frittella

 

Ore 16.00 – Sala Convegni Fiera Emaia

Convegno  La Zona Franca Urbana: quali opportunità per la città di Vittoria

 

A cura di Ancl – Ascoi e con il patrocinio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ragusa e dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Ragusa.

E’ valido ai fini dell’attribuzione dei crediti formativi

Introducono:

Salvo Barrano, vice presidente Ascoi

Daniele Manenti,  presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ragusa

 

 

Relatori:

Nicolò La Barbera, presidente Fondazione Bianchini di Palermo – Profili giuridici e  Aspetti della fiscalità per le Zone Franche Urbane

 

Rosario Cassarino, presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Ragusa – Aspetti e vantaggi contributivi e previdenziali  delle Zone Franche Urbane

 

Conclusioni: Mauro Farina, capo ufficio Direzione  Regionale Agenzia Entrate

Modera: Maurizio Attinelli,  consigliere Ascoi

SABATO 9 NOVEMBRE

Ore 10.30 – Sala Convegni Fiera Emaia

Workshop Photoshop di base

 

Dalle ore 16 alle 23 Padiglione A

1° Radio Casting – Radio Vittoria Express

 

Ore  17 – Sala Convegni Fiera Emaia

Tavola Rotonda Da rete produttiva a filiera sociale, tra benessere ambientale e sviluppo sostenibile

 

A cura di Cooperativa Sociale Ozanam

 

Intervengono:

Teresa Palma, presidente Cooperativa Sociale Ozanam

Maurizio Cipolla, responsabile Dipartimento di Salute Mentale – Asp 7 di Vittoria

Guido Gasparin, presidente Cooperativa Solidarietà di Treviso

Sergio Bellanza, presidente dell’Accademia delle Arti Erboristiche di Roma

Giovanni Caruano,  assessore allo Sviluppo economico – Comune di Vittoria

Antonio Virzì, direttore Dipartimento di Salute Mentale – Asp 7 di Ragusa

DOMENICA 10 NOVEMBRE

Ore  10  – Sala Convegni Fiera Emaia

Convegno Food for health: cibo e alimentazione come fattore di causa di alcune tra le più diffuse patologie della società moderna

 

Intervengono:

Pier Venturato, dottore in chiropratica, osteopata, naturopata omeopata, preparatore atletico e campione mondiale Wabba

Mara Besacchi, medico esperto in Equilibrio Acido/Base

 

Ore 10.30 – Piazza del Popolo, Vittoria

Cerimonia di commemorazione dei caduti in guerra – Fanfara dell’Associazione Nazionale Bersaglieri sezione di Caltanissetta

 

Ore 11 Sfilata per le vie della città

Fanfara dell’Associazione Nazionale Bersaglieri sezione di Caltanissetta

 

 

Ore 12 – Area scoperta Fiera Emaia

Esibizione della Fanfara dell’Associazione Nazionale Bersaglieri sezione di Caltanissetta

 

Dalle ore 16 alle 18 Area scoperta Fiera Emaia

Zin Extra Class: Fitness, Zumba, Sentao

 

Dalle ore 16 alle 23 Padiglione A

1° Radio Casting – Radio Vittoria Express

 

Ore 18 – Sala Convegni Fiera Emaia

Premiazione Concorso fotografico “Oltre lo scatto” e Convegno “Verso un futuro senza barriere”  a cura del Centro Medico Sociale per Neuromotulesi

 

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles