Reteiblea

Precisazione del sindaco Piccitto sulle quote che il Comune verserà all’Universita’

Ottobre 22
17:332013

UNIVERSITA LINGUE RAGUSAIn riferimento ad un precedente comunicato in cui veniva riportata una dichiarazione del Sindaco Piccitto in merito alle risorse finanziarie del Comune per il funzionamento del Consorzio Universitario Ibleo, al fine di sgombrare il campo da interpretazioni fuorvianti a fare la massima chiarezza su un tema delicato, il primo cittadino precisa quanto segue:
“Il Comune di Ragusa non può in alcun modo farsi carico dei fondi mancanti al Consorzio Universitario di pertinenza del socio Provincia Regionale e non erogati dall’Ente di Viale del Fante. La disponibilità dimostrata dal Comune riguarda solo la possibilità di anticipare il pagamento di una parte della quota comunale per l’anno 2013 al fine di assicurare il pagamento della rata da versare all’Università di Catania, pari a circa 301.594 euro ( € 248.517,30 quota a carico della Provincia di Ragusa, € 53.077,39 quota a carico del Comune) ed in scadenza al 31 ottobre prossimo. Il Comune di Ragusa quindi dato che la Provincia Regionale ha solo 160.000 euro dovrebbe anticipare il pagamento di 90.000 euro stornandoli dalla quota comunale annuale. Il mancato pagamento all’Università di Catania, infatti, comporterebbe la non attivazione del primo anno di corso per il prossimo anno accademico”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles