Reteiblea

Ricordi di terra nostra

Settembre 28
20:00 2013

campagnaE’ con i bambini della scuola dell’infanzia Petit club, accompagnati dai docenti e dai loro genitori, che ha inizio il percorso didattico – culturale dal chicco al pane, intrapreso dall’Associazione “Ricordi di terra nostra” presso la Fattoria Bracchitta. Proprio qui i bambini, nella giornata di sabato 28 settembre, potranno accedere al “Museo di campagna” un laboratorio all’aperto in grado di favorire i più piccoli nell’apprendimento e nella conoscenza delle pratiche concernenti la natura e, i più grandi nella conoscenza dei saperi legati all’agricoltura tradizionale. “Un vero e proprio ritorno alle origini, alla ricerca di nuovi spazi lontano dalle cattive abitudini”. Voglio restituire alla collettività veri inestimabili tesori dell’arte contadina, afferma Paolo Bracchitta cultore delle antiche tradizioni, riportandoli a nuova vita per permettere ad ospiti e visitatori di godere di sentori, di abitudini di vita e antiche consuetudini ormai del tutto relegati nell’oblio della vorticosa vita moderna.  Ragusa ora finalmente può vantare la presenza di un “Museo di campagna”  un prestigioso “centro culturale” all’interno del quale poter comprendere l’intima essenza della vita e del lavoro dei massari ragusani e non solo, in grado di favorire pure scambi culturali con le tradizioni del sud Italia e dei paesi etnici.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles