Reteiblea

Coni: entusiasmante il progetto dell’ospitalità dei giochi mediterranei

settembre 17
10:45 2013

Ginnastica un'esibizione al centro federale di RagusaAssume sempre più consistenza la possibilità che Ragusa possa ospitare la prima edizione dei giochi mediterranei ginnici e culturali del 2014 promossi dalla Comegym, la Confederation mediterranéene de gymnastique. E’ quanto sostiene il presidente della Scuola regionale di Sport della Sicilia, Sasà Cintolo, che è anche delegato provinciale del Coni, nel prendere atto dell’esito positivo delle riunioni istituzionali che la delegazione Comegym presente nei giorni scorsi a Ragusa, assieme al consigliere nazionale della Federazione ginnastica d’Italia, Franco Musso, ha effettuato. “C’è stata una calorosa accoglienza sia al Comune, che alla Camera di commercio quanto all’Università – afferma Cintolo – e devo dire che questi confronti sono stati utili per gettare il seme definitivo della nostra candidatura con l’auspicio che possa essere proprio Ragusa ad ospitare i giochi”. In particolare, il presidente del Comegym, Michel Leglise, e la vicepresidente, Cristina Casentini, sono stati ricevuti dal sindaco, Federico Piccitto, e dal vice Massimo Iannucci, che è anche delegato allo Sport, i quali hanno espresso il proprio entusiasmo per il fatto che la cittadina iblea possa ottenere un simile riconoscimento proprio con riferimento alla ginnastica del mediterraneo. Poi, in piazza Libertà, alla Camcom, la delegazione è stata ricevuta dal commissario straordinario, on. Sebastiano Gurrieri, con il segretario generale, Carmelo Arezzo, e anche in questo senso è stato manifestato l’indirizzo di un chiaro supporto, nel caso in cui la scelta cadesse su Ragusa, all’evento internazionale. Infine, visita anche nei locali dell’Università a Ibla dove è stato il prof. Giuseppe Traina, assieme ad altri due docenti, a fare gli onori di casa chiarendo che per i docenti e gli studenti della facoltà sarebbe una ghiotta opportunità poter interagire con tutti gli ospiti che eventualmente arriveranno a Ragusa. Intanto, però, ci si prepara in vista dell’assemblea del Comegym che si terrà, e questo è certo, proprio a Ragusa dal 17 al 20 ottobre prossimi. “Ospitare i giochi mediterranei ginnici e culturali del Comegym, tra l’altro alla prima edizione – sostiene ancora Cintolo – sarebbe una occasione che ci farebbe entrare nella storia. Ed ecco perché, a maggior ragione durante l’assemblea che si terrà nella nostra città, faremo il possibile per fare diventare ancora più solida la nostra candidatura. Con l’auspicio di spuntarla sulla Turchia”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles