Reteiblea

Rapina al “Ci Rivoleva Cafè”

Settembre 12
21:082013

 

1378992709513 (2)“Hanno preso salumi, carne e anche il cannello per caramellare la crema catalana” Fanno parlare per primo il cuoco i proprietari del “Ci Rivoleva Caffè” vittime questa notte di un furto con scasso. Chiosano lasciando la parola a uno dei dipendenti ma l’amarezza di vedere sfumati i sacrifici di un’estate è tanta. “ Hanno portato via televisore, computer oltre a 14 chili di caffè e tutte le riserve alimentari. Hanno forzato le macchinette dei video giochi e preso i sodi che c’erano dentro ma non contenti le hanno portato fuori e distrutte. Siamo stati aperti H24 solo da qualche giorno abbiamo iniziato a chiudere ma mai prima delle tre del mattino. Ieri sera era una serata tranquilla e alle 23.30 abbiamo pensato di approfittarne e di andare a casa. Forse, anzi, certamente qualcuno controllava e non aspettava che questo. Non ci siamo incrociati per una manciata di minuti, continua il figlio del proprietario. Ho aperto che non erano ancora le cinque e ho notato tutto il casino che avevano lasciato. Ho notato anche che la poca merce rimasta in frigo non aveva subito danni segno che le porte della cella erano rimaste aperte per poco tempo. Non crediamo si tratti di extra comunitari”.

Ormai non si contano i furti nella città del sole. Dopo le aziende agricole da un po’ anche le case e qualche locale commerciale vengono presi di mira. Le forze dell’ordine non si risparmiano ma sono in pochi in un territorio molto ampio. La polizia di prossimità voluta dal sindaco non svolge servizio notturno anzi da qualche giorno le ore sono ridotte.

I discorsi in piazza sono spesso concentrati sulle risse che gli extra comunitari a cadenza giornaliera provocano ma non si può sottovalutare il grave problema dei furti.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles