Reteiblea

Ufficio diocesano per la Pastorale della Salute: pellegrinaggio a Roma per la Giornata mariana

Settembre 11
10:432013

Don Giorgio Occhipinti e la Madonna di FatimaNell’Anno della fede, indetto da Benedetto XVI per commemorare i cinquant’anni del Concilio Vaticano II, l’ufficio diocesano per la Pastorale della salute ha promosso un altro momento di intensa spiritualità. E’ il pellegrinaggio a Roma in programma dall’11 al 14 ottobre in occasione della presenza in Vaticano della statua originale della Madonna di Fatima. Con la collaborazione della Diocesi di Ragusa, del santuario di Fatima e, per quanto riguarda l’organizzazione logistica, dell’agenzia di viaggi Hereatours di Ragusa, è stato promosso un programma articolato che consentirà ai pellegrini dell’area iblea di potere assistere a quello che, nelle giornate del 12 e 13 ottobre, si annuncia come uno dei più importanti eventi religiosi dell’anno. “Non poteva mancare questo ulteriore tassello – afferma il direttore dell’ufficio diocesano per la Pastorale della salute, don Giorgio Occhipinti – a completamento del nostro percorso mariano e delle varie tappe di pellegrinaggio che hanno caratterizzato il nostro impegno in questo anno della fede. A Roma, alla presenza di Papa Francesco e di tutte le associazioni di spiritualità mariana, andremo all’insegna dell’esortazione “Beato perché hai creduto”. Si tratta di un evento organizzato dal Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione e coincide con l’anniversario dell’ultima apparizione della Beata Vergine a Fatima: era, infatti, il 13 ottobre del 1917 quando, a Cova da Iria, in Portogallo, la Madonna apparve per la sesta e ultima volta ai tre pastorelli Lucia, Francesco e Giacinta. In memoria di questa data, dunque, la statua originale della Madonna di Fatima sarà portata in piazza San Pietro ed esposta alla venerazione dei fedeli”. Per informazioni è possibile rivolgersi a don Giorgio Occhipinti, cellulare 334.1798008

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles