Reteiblea

Santa Croce Camerina. Protesta disoccupati Nè Vinti Nè Vincitori

Santa Croce Camerina. Protesta disoccupati Nè Vinti Nè Vincitori
Settembre 10
15:022013

Non vanno oltre la comprensione umana, le risposte del sindaco Iurato ai punti presentati dal gruppo dei disoccupati a Santa Croce Camerina. Richieste riguardanti il lavoro, sicurezza, ripristino dell’ufficio di collocamento sono stati illustrati al sindaco dai portavoce, Giovani Barone, pensionato e Russotto, rappresentante dei forconi in provincia.

“ Su questi punti non abbiamo competenza. Non dipende al sindaco l’impiego di risorse umane nella ditta che ha in appalto i lavori di raccolta dei rifiuti. Imporlo sarebbe un illecito con conseguenze penali”. Smonta a uno a uno le richieste del gruppo. Doccia fredda anche per la tanto attesa apertura dei cantieri di servizio: Abbiamo avuto, con i sindaci degli altri comuni un incontro con l’assessore ai servizi sociali della regione. Hanno delle limitazioni molto forti. Il reclutamento verrà effettuato dall’ente utilizzatore attraverso una graduatoria tenendo conto che si debba avere un reddito non superiore alla soglia di povertà stimata in 280 euro. Quella che stiamo già facendo è garantire che tutti non abbiano problemi di sostentamento anche attraverso la distribuzione di voucher alimentari. Per quanto riguarda l’ordine pubblico questo è affidato alle forze dell’ordine che senza clamori e con azioni mirate cercano di arginare fenomeni delinquenziali. Per la sicurezza è giunta ieri sera la conferma da parte del Ministero dell’interno la definitiva approvazione del progetto che prevede l’istallazione di telecamere in punti sensibili. Contiamo molto sull’aiuto dei singoli cittadini! Un testa a testa che a conclusione dei lavori non ha visto né vinti né vincitori.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles