Reteiblea

Motopesca di Scoglitti sequestrato dalle autorità maltesi.

Agosto 01
16:00 2013

maltaUna motobarca di pescatori di Scoglitti, frazione di Vittoria (Ragusa) ”la Madonnina”, e stata sequestrata questa mattina intorno alle 9 dalle autorità maltesi. L’imbarcazione era partita per una battuta di pesca nella notte. A bordo ci sono il capobarca, Salvatore Penna, i fratelli Vincenzo e Claudio, il nipote Giovanni Penna. I quattro pescatori sono stati fatti salire sulla motovedetta maltese. La barca viene trainata verso il porto di La Valletta. L’arrivo è previsto per le 17. Gli assessori vittoriesi Salvatore Avola e Concetta Fiore partiranno per Malta insieme al presidente dell’associazione pescatori, Gaetano Cannizzo. Il vicesindaco Filippo Cavallo ha informato la Prefettura e il Governo regionale.
“Siamo vicini all’equipaggio del peschereccio ‘La Madonnina’ di Scoglitti, di proprietà della famiglia Penna, sequestrato stamani dalla guardia costiera maltese. In attesa di ulteriori sviluppi della questione, abbiamo interessato la Farnesina per avviare le necessarie azioni diplomatiche”, dice l’assessore alla Legalitâà del comune di Vittoria, Piero Gurrieri. Gurrieri auspica per il futuro “che le autorità italiane e quelle maltesi approfondiscano gli accordi bilaterali esistenti in materia di pesca, in quanto, come rappresentato in più occasioni da imprenditori della nostra marineria, gli stessi sarebbero sbilanciati a favore dei pescatori maltesi”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles