Reteiblea

Comune di Ragusa: Ridimensionamento degli stipendi

Luglio 22
14:092013

paperoneL’assessore Stefano Martorana responsabile delle Risorse Economiche e Patrimoniali del Comune si sta dando molto da fare per scoprire le magagne relative ai costi della macchina amministrativa. Abbiamo già notato che il Sindaco non ha rinnovato l’incarico ad alcuni dirigenti esterni e questo ci è sembrato un buon inizio. Avevamo infatti sempre detto che c’erano degli stipendi piuttosto alti. Ora si sta procedendo in tal senso. Sembra infatti, come dice lo stesso assessore in un suo commento pubblicato sui social network, sia stata finalmente interrotta una “tradizione” codificata nel Regolamento Comunale di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi che attribuiva al Vice-Segretario un’indennità annua pari al 40% dello stipendio del Segretario Generale (art. 67 bis, comma 4, del RUOS), che si sommava alla retribuzione che lo stesso Vice-Segretario percepiva per la posizione di dirigente (art. 67 bis, comma 8. ) Insomma allo stipendio di alto dirigente si deve aggiungere quasi la metà dello stipendi del segretario generale che fanno cifre ragguardevoli. Tali spese possono essere giustificate, in una amministrazione ricca, solo se il dirigente in questione sia davvero insostituibile e disposto a tutto. Ma comunque, dice l’assessore, si tratta di uno scandalo segnalato anche dalla Corte dei Conti! Ora Piccitto con Determina Sindacale, ha deciso di “sospendere l’applicazione dei commi 4 e 8 dell’art. 67 bis, inerenti agli emolumenti al Vice-Segretario Generale dell’Ente”. Non sappiamo se addirittura è prevista la restituzione delle somme come è stato nel caso dei consiglieri comunali che avevano percepito delle somme che non spettavano loro. In quella occasione, si parlava di qualche migliaia di euro in tutto, i consiglieri colpiti si lamentarono tanto che si rischiò il passaggio alle vie di fatto durante un’accesa discussione con il dirigente che aveva scoperto l’errore. Ma la verità è che nel passato, su questo argomento degli stipendi corposi, nessuno ha voluto mettere il becco nel timore di ritorsioni lavorative. Come dire se non mi paghi, bene anzi benissimo, mi rinchiudo nelle mie stanze e vediamo come va avanti il comune! Questa situazione non può andare avanti. A Modica, ma secondo alcune tesi non è legittimo, il sindaco si affida alle posizioni organizzative. A Ragusa il sindaco ha messo per iscritto che, “con successivo atto”, si provvederà alla pesatura delle posizioni dirigenziali al fine di determinare retribuzioni proporzionali alle connesse responsabilità e agli obiettivi collegati”. Cosa significa? Retribuzioni per i dirigenti collegate al raggiungimento di precisi obiettivi. Molto bene! A patto che si sappia quali sono gli obiettivi e che ci sia qualcuno in grado di affermare, senza paura, se si sono o meno raggiunti. Martorana si è presa una bella gatta da pelare perchè se riesce nell’intento di riformare gli stipendi senza bloccare il comune sarà fatto “Santo Subito”. In caso contrario …… guai per tutti.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles