Reteiblea

AIL Ragusa: consegnate due “cuffie ipotermiche” al Servizio Trasfusionale

Luglio 13
16:452013

ailcuffiaAncora un fattivo contributo al miglioramento della qualità di vita dei pazienti oncoematologici da parte della sezione provinciale AIL di Ragusa , che nei giorni scorsi ha consegnato al Centro Trasfusionale della città due “cuffie ipotermiche”. Si tratta di due “cuffie”, taglia unica quindi adattabili a qualsiasi paziente, utilizzate nel corso della chemioterapia per i malati oncoematologici, che consentono di agevolare il rallentamento del flusso sanguigno diretto al bulbo pilifero e di raffreddarlo, rendendo meno accentuata l’invasività della chemioterapia ed evitando che sia seguita dalla consueta caduta dei capelli. Con questo nuovo contributo, la sezione provinciale dell’Ail prosegue sugli abituali binari di ricaduta diretta sul territorio e sui malati della provincia di quanto ricavato, grazie alla sensibilità della nostra gente, in occasione delle campagne di raccolta, sia a livello nazionale sia locale. L’ultima, in ordine di tempo, della serie prevede per sabato 27 luglio al ristorante “Baglio” la tradizionale cena di beneficenza estiva, abituale ed atteso momento di incontro per tutti i volontari dell’Associazione, familiari e sostenitori. Nella foto un momento della consegna: per il Centro trasfusionale Nuccio Zisa, per la sezione Ail la presidente Cettina Migliorisi.

About Author

Lina Giarratana

Lina Giarratana

Related Articles