Reteiblea

La città è attonita

Giugno 15
18:202013

NOBILE GIOVANNAIl sindaco di Vittoria, Giuseppe Nicosia, appreso dell’omicidio dell’insegnante di Religione Giovanna Nobile, compiuto questa mattina all’interno dell’Istituto comprensivo Pappalardo, ha manifestato “tutto il suo rammarico per un episodio di inspiegabile violenza che ha sconvolto l’intera città. Ancora una volta ci tocca assistere a fatti criminosi che ci rattristano profondamente e scuotono le nostre coscienze. Mi unisco, a nome mio personale e dell’intera città che ho l’onore di rappresentare, al dolore della famiglia della professoressa Nobile, così profondamente colpita in uno dei suoi affetti più cari. Anche il Ministro della Pubblica Istruzione Maria Chiara Carrozza ha voluto essere vicina alla nostra città in questo drammatico momento e, con una telefonata fattami personalmente, ha espresso il suo profondo rammarico per tale episodio”.

Al riguardo, l’assessore alla Pubblica istruzione, Piero Gurrieri, ha dichiarato che “l’amministrazione, sapendo di interpretare i sentimenti di una intera città incredula e sconvolta da questa ennesima ed inspiegabile tragedia, si stringe intorno ai familiari, alla comunità scolastica, ai colleghi e ai ragazzi che conobbero ed apprezzarono la professoressa Nobile per le sue doti umane e professionali. È necessario che gli organi inquirenti facciano rapidamente luce sui drammatici fatti ed in particolare come sia stato possibile per l’autore di tale gesto recarsi a scuola con un’arma da fuoco. Ribadiamo infine, come sottolineato nei giorni scorsi dalle migliaia di bambini e ragazzi che sono stati protagonisti dei percorsi di legalità, che le aule scolastiche debbano rimanere, come qui sono sempre state, luoghi di serenità, di cultura e di pace, in sintonia con i principi e le tradizioni della nostra gente”.

In mattinata si è riunita la Giunta municipale, per “esprimere cordoglio e vicinanza alla famiglia ed a tutta valutare quanto verificatosi e decidere il da farsi. All’unanimità, nel corso di una Giunta informale convocata d’urgenza intorno alle ore 13 nella Sala degli Specchi di Palazzo Iacono, presenti anche il presidente del consiglio comunale Salvatore Di Falco, ed il comandante dei vigili urbani, Cosimo Costa, è stato deciso di sospendere qualsiasi iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale ed in programma per oggi; nello specifico, è stato deciso di rinviare ad altra data il concerto jazz in calendario nel Vittoria Jazz Festival; decisione assunta anche in raccordo con il direttore artistico della manifestazione, Francesco Cafiso, ed il presidente del Sicily Jazz Music, Emanuele Garrasi.

Un invito a “svolgere con un profilo più basso” ogni altra manifestazione in programma oggi e domani a Vittoria è stato espresso sia dalla Giunta comunale, che dal presidente Di Falco, a nome dell’intero consiglio comunale.

 

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles