Reteiblea

AVO: Incontro di formazione dalle 9,30 a Villa Dipasquale

Giugno 14
18:19 2013

avorgPer ricordare i 35 anni dalla nascita della sezione di Ragusa dell’A.V.O. (Associazione Volontari Ospedalieri), una tra le prime in assoluto in Italia,  sabato dalle 9,30 a Villa Dipasquale si terrà un incontro di formazione sul tema: “Non c’è futuro senza solidarietà”. La sezione ragusana  può contare al momento su di un centinaio di volontari, costante presenza giornaliera nei nostri ospedali, che consentono ai pazienti una migliore qualità di vita insieme con il rispetto della loro dignità di persone, attraverso un lavoro meritorio che tenta di ridurre la distanza tra  pazienti ed operatori della sanità, contribuendo ad assicurare una maggiore umanità ed una maggiore qualità sociale. Ogni volontario A.V.O., a Ragusa come in tutta Italia,  è l’ importante tessera di un mosaico di amore e solidarietà che pretende rigore, qualificazione ed impegno: qualità che accompagnano i volontari nella loro quotidiana presenza accanto a chi soffre. Il programma dell’incontro, dopo i saluti della presidente Rina Tardino e del presidente onorario Gaetano Trovato, gli interventi del prefetto dr. Annunziato Vardè, dell’on. Giuseppe Digiacomo, presidente Commissione Sanità Regione Sicilia, dell’avv. Giovanni Scarso, commissario straordinario provincia di Ragusa,  del dr. Angelo Aliquò, commissario straordinario Asp Ragusa e del dr Ignazio Di Fazio presidente Csve, prevede la proiezione di alcuni video. A seguire le relazioni della dr. Sabina Polidori ricercatrice Ministero Lavoro e Politiche Sociali su “Volontariamente libera-mente in-formati per condividere valori di comunità”, e del dr. Carmelo Iacono, direttore Uoc Oncologia Asp Ragusa, su “Il malato oncologico e l’Avo”. In chiusura la consegna dei premi “Amico dell’Avo” e “Fedeltà di servizio”, un intermezzo musicale col maestro Marco D’Avola e la S. Messa celebrata dal Vescovo Paolo Urso.

About Author

Lina Giarratana

Lina Giarratana

Related Articles