Reteiblea

Noi non ci stiamo!!! L’ance contro i cantieri di lavoro

giugno 10
13:46 2013

Caggia-ANCE RagusaLa polemica dei cantieri di lavoro si arricchisce, diciamo così di un nuovo e qualificato intervento, quello del presidente dell’Ance, l’associazione dei costruttori edili che di lavoro nel settore dovrebbero capirne.  L’ANCE di Ragusa non desidera inasprire  la polemica,  ma riguardo ai cantieri di lavoro, o come  li definisce il Governatore Crocetta, cantieri di servizio, è convinta che siano solo  uno spreco di risorse vocate ad alimentare il clientelismo e la precarietà..  “Noi non ci stiamo con questo modo, vecchio, di gestire l’attuale drammatica crisi del settore edile. Il trionfalismo di taluni onorevoli regionali della nostra provincia offende le tante famiglie di lavoratori e di imprese che con velocità supersonica scompaiono dal mercato del lavoro ed entrano nel mondo della disperazione!” Il Presidente dei Costruttori Caggia continua, “Noi siamo da sempre conviti che le risorse pubbliche debbano essere utilizzate per la creazione di lavoro vero, produttivo e remunerato con un giusto salario, poiché in caso contrario non si creano né sviluppo né opportunità di lavoro!. Esprimiamo, quindi, il nostro fermo disappunto”, conclude il Presidente Caggia, “su come si continua ad affrontare la crisi e stigmatizziamo le parole dei nostri politicanti in merito ai (…falsi ed effimeri) traguardi che sbandierano di raggiungere; le polemiche e le strumentalizzazioni, pertanto, le lasciamo alla becera politica, a noi interessano i fatti e soprattutto il futuro dei nostri lavoratori e delle nostre imprese!”.

 

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles