Reteiblea

Barone risponde al Commissario

Giugno 05
20:28 2013

ciccio_barone “Il patto di stabilità non valeva nel momento in cui si assumevano i dirigenti e invece ha un peso enorme nel momento in cui si parla di asili nido e impianti sportivi”. Così il candidato a sindaco di Ragusa Francesco Barone in merito alle dichiarazioni del commissario Rizza, rese ieri mattina nel corso della conferenza stampa tenutasi a palazzo dell’Aquila insieme ai due dirigenti di settore. “Il commissario dice che non può fare altrimenti e che si tratta di un obbligo di legge? Ebbene ribadisco il fatto che se sarò eletto sindaco ritirerò comunque questa delibera, anche perché in Senato si sta ridiscutendo del patto di stabilità”.  Barone, poi, parla della Tares che in questi giorni è recapitata alle famiglie. “Nella fattura della Tares – evidenzia – si fa riferimento alla delibera numero 71, peccato che questa delibera non esista. Quindi non sappiamo nemmeno di cosa stia parlando il commissario. La competenza dei tributi, inoltre, è del consiglio comunale. E perché concentrare tutte le tasse a giugno? In questo modo non si farà altro che strozzare le famiglie”.

 

 

 

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles