Reteiblea

Hockey su prato: l’Hc Ragusa ai play off per la A2

Giugno 04
16:21 2013

hockeyragAlla vigilia dell’ultima di campionato, sembrava ormai compromessa la possibilità dei play off promozione in A2 per l’Hockey Club Ragusa, a pari punti con la Raccomandata Giardini ma in svantaggio per differenza reti. Invece tutto è cambiato proprio in dirittura d’arrivo, visto che alla scontata, sebbene di misura, vittoria dell’Hc Ragusa sul Don Bosco Barcellona, non ha fatto seguito quella, altrettanto data per scontata, della Raccomandata Giardini con il Cus Messina: l’1-1 finale, tanto atteso quanto (forse) insperato, ha consentito ai ragazzi di Ottavio Murè di chiudere il torneo di B con due punti di vantaggio sui taorminesi, acquisendo il diritto a disputare i play off promozione in programma a Mori (Tn) dal 7 al 9 giugno.  L’esito  ha premiato la squadra più meritevole e capace di proporre l’hockey migliore, quasi dimenticando il pesantissimo, umiliante handicap della perenne diaspora (a Catania anche le partite “in casa”), che ha ampliato a dismisura fatiche, difficoltà, rischi e, di sicuro non ultime, le spese di gestione, negando ai nostri hockeisti anche il supporto della tifoseria.  Bravi, bravissimi, tutti i componenti di un gruppo e di una società che può vantare anche gli eccellenti risultati della stagione indoor, le forti under 16 ed under 14 ed il promettente vivaio. Bravi, bravissimi a vincere nonostante (contro?) tutto, dimostrando con i fatti fin dove possano portare la passione e l’entusiasmo per il proprio sport. Adesso, comunque vada a Mori (contro squadre di grandi tradizioni), la città dovrà “muoversi” per assicurare loro “almeno” l’impianto in sintetico reso possibile (molto di recente) dalla  dichiarata disponibilità della Federazione di accollarsi le spese di realizzazione: a patto, è ovvio, che il Comune metta a disposizione l’area. Sembra che il Comune abbia compreso e si stia dando da fare: speriamo bene. Non togliamo a questi ragazzi l’orgoglio per quanto hanno saputo fare in nome della loro città.

About Author

Gianni Papa

Gianni Papa

Related Articles