Reteiblea

Muore dissanguata per un banale incidente.

Maggio 08
13:55 2013

OSPEDALEIncredibile quello che è accaduto questa mattina a Giarratana. Un banale incidente e una serie di concomitanze sfortunate hanno infatti  causato la morte di una giovane donna.  Ecco quello che è accaduto nella piccola cittadina iblea dove la popolazione è ancora sotto shock. Una  mamma di  26 anni, si trovava in un locale nei pressi della chiesa  evangelica . Improvvisamente si  è accorta che la sua bambina stava piangendo davanti alla porta. Decide a quel punto di darle  aiuto e le corre incontro  ma non si accorge della vetrata che sta sulla porta del locale e le sbatte violentemente contro. La vetrata va in frantumi ed un grosso pezzo di vetro le si conficca nella gola recidendo la carotide. La giovane incomincia a perdere copiosamente sangue dal collo e subito viene attivata la macchina dei soccorsi. Un’autoambulanza carica la ragazza e parte verso Ragusa. A bordo anche il dott. Giaquinta sindaco della cittadina che accompagna l’infortunata. Al pronto soccorso del Civile i medici cercano di bloccare l’emorragia che purtroppo si presenta incontenibile . Vengono effettuate diverse trasfusioni utilizzando 6 sacche di sangue ma per la giovane Samantha non c’è nulla da fare e poco dopo muore dissanguata.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles