Reteiblea

Vittoria: Via Cavour come Via Roma.

Maggio 05
11:592013

via cavourLe nostre città non sono ancora pronte e con una mentalità tale da sopportare lo sforzo di un centro riservato solo ai pedoni che si dedicano anche allo shopping. Ragusa sta soffrendo ma spera di riuscire a superare l’avversione naturale degli abitanti che amano farsi la passeggiata in macchina piuttosto che a piedi. Vittoria incontra le prime difficoltà e cerca di reagire. Confesercenti entra nel merito: “La sempre più incombente crisi economica da un lato, e il forte disagio creato dal rifacimento della via Cavour dall’altro, stanno recando ai negozianti del corso principale della nostra città dei cali vertiginosi sulle vendite. Se poi a tutto questo aggiungiamo la reale difficoltà per gli acquirenti di trovare parcheggio nelle vie limitrofi alla via Cavour, vista la non riattivazione delle strisce blu, il disagio per gli esercenti aumenta sempre di più.

La Confesercenti di Vittoria, come sempre, non può rimanere inerme davanti ad una situazione simile, ed è per questo motivo che, dopo varie segnalazioni e incontri, e dopo un direttivo interno con i nostri associati, abbiamo deciso di proporre all’Amministrazione Comunale una misura che potrebbe favorire, e non poco, il lavoro dei nostri commercianti.

L’idea, già comunicata durante incontri istituzionali sia all’Assessore alla Polizia Municipale sia all’Assessore ai Lavori Pubblici, sarebbe quella di riattivare i parcheggi con disco orario nel quadrilatero intorno a via Cavour, che va da p.zza del Popolo sino a via Milano e da via Matteotti sino a via Bixio. Questa area con sosta a tempo, di 20-30 minuti al massimo, permetterebbe una rotazione dei parcheggi in modo da favorire le soste per gli acquirenti. La seguente impostazione dei parcheggi potrebbe essere la soluzione anche per il futuro, quando la via Cavour diverrà aria pedonale.

In attesa di risposte positive, negative o integrative alla nostra proposta da parte dell’Amministrazione Comunale, la Confesercenti di Vittoria si pone in una posizione di massima collaborazione, mettendo sempre in primo piano la tutela degli esercenti.”

 

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles