Reteiblea

Tutti gli occhi puntati sul centrodestra. Ultimo appello a Barone

Maggio 04
19:172013

franco_antociL’on Antoci è sempre stato l’uomo della provvidenza. La figura che, grazie alla sua innegabile esperienza politica e alla capacità di mediazione, viene chiamata a dirimere le questioni in merito alle candidature. Ricordate, accadde così 11 anni fa quando nella robusta Forza Italia, che mieteva consensi ovunque, non si riuscì a scegliere tra i tre contendenti, Dipasquale Campanella e ancora Mallia, e si trovò la soluzione Antoci. Magari oggi non è esattamente la stessa cosa ma tocca di nuovo a lui mettere pace tra i contendenti con una disponibilità che appaga tutti, o forse. E così nella riunione dei componenti della lista civica “Ragusa Protagonista” è emersa la volontà di impegnarsi per far sì che lo schieramento dei moderati di destra possa indicare una figura unitaria per la costituzione di una ampia coalizione.
Apprese le disponibilità sia del candidato sindaco del Pdl, Salvo Mallia, sia di quello del Movimento Civico Ibleo, Salvatore Brinch, di fare un passo indietro a vantaggio di un altro nome che sia di assoluta sintesi, si è dibattuto fino ad arrivare alla conclusione che, secondo la lista “Ragusa Protagonista” la migliore scelta per raggiungere l’obiettivo di un progetto unitario non può che ricadere sulla figura dell’ex presidente della Provincia, on. Franco Antoci.
Quest’ultimo, infatti, pur non avendo ancora sciolto le riserve, si è detto disponibile a riflettere su questa opportunità trovando già il favore e della base del suo movimento e degli esponenti del Popolo della Libertà.
Tuttavia, dal confronto di oggi, è emersa, comunque, la necessità di rivolgere un appello per la coesione ad un altro importante esponente del centrodestra ibleo. A Francesco Barone, infatti, che fino ad oggi non ha manifestato la stessa disponibilità a discutere a vantaggio di un candidato sindaco in grado di appianare definitivamente le divergenze riscontrate fino a questo momento, riconoscendogli i meriti dell’impegno politico di questi anni e ritenendolo, dunque, un valore aggiunto di peso per il centrodestra ragusano, intendiamo rivolgere un appello affinché possa decidere di rivedere le proprie idee e consentendo la nascita di un polo moderato di destra capace di affrontare le amministrative con concrete possibilità di vittoria già al primo turno nei confronti di un centrosinistra anomalo che punta su un’alleanza ibrida con chi ha fatto del trasformismo la propria bandiera politica.

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles