Reteiblea

Legge su Ibla da difendere

aprile 17
19:03 2013

San-Giorgio-e-Ragusa-Ibla-300x215Una delegazione del Pd di Ragusa, composta dal segretario cittadino Peppe Calabrese, dal responsabile dell’organizzazione Nanny Frasca e dal reggente dei Giovani Democratici Gabriele Licitra, ha incontrato il presidente della commissione Bilancio all’Ars, on. Nino Dina. All’incontro erano presenti i deputati regionali Pippo Digiacomo e Nello Dipasquale oltre al segretario regionale del Pd, Giuseppe Lupo. L’incontro si è reso necessario dopo avere appreso dell’azzeramento del capitolo di bilancio in cui è contenuta, tra le altre, la legge 61/81 meglio conosciuta come “Legge su Ibla”. “Abbiamo spiegato l’importanza di tale legge, oggi più del passato – affermano i componenti della delegazione del Pd – in ragione del fatto che Ragusa, da qualche mese, si è dotata del Piano particolareggiato del centro storico e che non avrebbe senso tale strumento urbanistico nato per riportare la gente a vivere in centro senza una legge che finanzi la ristrutturazione del patrimonio edilizio esistente pubblico e privato. Recepita la fondamentale importanza della 61/81, i nostri interlocutori si sono impegnati a far sì che la legge riceva la copertura finanziaria anche per l’anno 2013. Tutta la deputazione presente alla riunione ha preso l’impegno di fare in modo che possano essere apposte le stesse somme del recente passato”. Il Pd di Ragusa, partito attento al bene comune della città, è intervenuto tempestivamente sulla questione e opererà in modo vigile affinché la città non subisca ulteriori tagli di trasferimenti. Il Pd, altresì, invita il commissario straordinario del Comune, Margherita Rizza, a comporre una delegazione rappresentativa di tutti i partiti affinché la stessa possa recarsi a Palermo per interloquire con il presidente Crocetta, l’assessore al Bilancio e il presidente della commissione Bilancio allo scopo di difendere gli stanziamenti per la legge su Ibla.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles