Reteiblea

Contro le povertà. Incontro area Renzi – Commissario Rizza

Aprile 17
19:092013

indigentiIl nostro Paese, già da tempo, vive una fase difficile sul piano economico e sociale. Molti italiani vivono ormai da mesi in situazioni di disagio, le famiglie e le imprese sono in continua emergenza. Secondo l’ultimo rapporto annuale dell’Istat, le famiglie in condizioni di povertà relativa sono l’11,1%. Si tratta di oltre 8 milioni di persone, il 13,6% della popolazione residente. Nel 2012 il potere d’acquisto delle famiglie è diminuito del 4,8%. Numeri a parte, è la cronaca quotidiana che spesso ci racconta la crisi socioeconomica e come questa influisca e condizioni la vita di milioni di cittadini. Assistiamo quasi quotidianamente alle tragedie di chi, come esodati, imprenditori, lavoratori licenziati e disoccupati si tolgono la vita. Tragedie che sconvolgono il Paese, confermando l’emergenza sociale che stiamo vivendo. Anche Ragusa non è esente dal dramma sociale che il Paese sta vivendo. Per questi motivo l’area Renzi di Ragusa del Partito Democratico incontra, venerdì 19 alle ore 12, il Commissario del Comune di Ragusa Margherita Rizza per affrontare il tema delle povertà e delle disuguaglianze, della giustizia sociale e dello sviluppo economico.

Chiediamo al PD, e ovviamente, al Presidente del Consiglio comunale, che possa presentarsi una mozione che discuta in consiglio comunale tutto ciò

É necessaria una nuova politica, concretamente vicina ai cittadini e al mondo delle imprese e del lavoro. C’è bisogno di risposte urgenti e di avviare scelte politiche di grande respiro. Bene il decreto legge che stanzia 40 miliardi per restituire alle imprese una parte dei debiti accumulati dalla Pubblica Amministrazione, è solo un primo passo. Ma dobbiamo avviare localmente, allo stesso tempo, ADESSO, scelte necessarie per rilanciare Ragusa . Si prepari un fondo fondo sociale per la lotta alle povertà e un fondo per lo sviluppo economico. Il PD elabori un piano anticrisi e di emergenza sociale: presenteremo alcune mosse per rilanciare Ragusa per affrontare l’emergenza economica e sociale; elaboreremo un documento che consegneremo al Commissario e ovviamente al PD.

La crisi economica e il taglio dei fondi dallo Stato agli enti locali, spesso, mettono in crisi l’esistenza stessa dei servizi sociali e quindi spesso vengono meno dei servizi che sono indispensabili per gli anziani, i portatori di handicap e per le famiglie degli stessi, per le fascie più deboli. E’ da questi temi che ripartiamo e non sarà l’assistenzialismo ideologico e far ripartire Ragusa, ma semmai la capacità di coniugare la solidarietà e la giustizia sociale con la capacità di sviluppare e rilanciare l’economia ragusana reale.

In questa atmosfera è importante far sentire la vicinanza del nostro Comitato Renzi ai nostri concittadini ragusani, non solo dando la nostra solidarietà, ma elaborando proposte concrete, da una parte per affrontare le emergenze sociali e, dall’altra, per fare ripartire l’economia.

 

Già da tempo abbiamo sviluppato dei punti programmatici che possano essere utilizzati per creare idee di lavoro ma anche per promuovere il lavoro come elemento di formazione e crescita dei giovani, ma non solo, capace di riuscire a dare un contributo a situazioni concrete di disagio.

Molte le domande di innovazione di passaggio dal lavoro tradizionale a quello più tecnologico, passaggi non da sostituire ma da integrare e ammodernare, sfide che una Città come Ragusa, insieme alle giovani generazioni, devo cogliere sin da subito.

 

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles