Reteiblea

Evasione da 1 milione di euro: impresa agricola nel mirino della GdF

Marzo 21
16:562013

foto (1)Il costante monitoraggio delle operazioni commerciali nel settore agricolo ha consentito di individuare un’azienda di Modica, attiva nel settore della compravendita delle sementi, quale evasore totale. L’attività info-investigativa ha permesso di accertare, attraverso lo strumento della verifica fiscale, un’evasione di un milione di euro il tutto dopo aver setacciato tutta la documentazione contabile e quella extracontabile. L’attività ispettiva della Tenenza di Modica, incentrata sull’analisi dei dati riportati a bilancio, raffrontati a quelli risultanti sulle scritture contabili e quelli risultanti dalle altre operazioni di riscontro, ha permesso di constatare compensi non dichiarati per quasi 1.000.000 di euro ed IVA dovuta e non versata pari a circa 65.000 euro. Come è noto per i produttori agricoli il costo delle sementi rappresenta una voce estremamente rilevante, la Guardia di Finanza analizza tale aspetto in quanto gli imprenditori di questo settore cedono a degli interlocutori commerciali che hanno una contabilità ridotta in quanto si avvalgono del regime speciale dell’agricoltura. Non solo, l’analisi della Guardia di Finanza si rivolge ad un settore quello delle sementi molto delicato da ogni punto di vista, l’esposizione finanziaria è ingente per acquistare i prodotti e quindi sono forti gli interessi di tutela fiscale. Anche l’aspetto dell’effettiva capacità ed efficienza delle sementi e quello biologico sono di assoluto rilevo. Infatti il costo delle sementi di pomodori varia da 75.000 a 150.000 euro al Kg. Le attività nello specifico settore verranno intensificate ulteriormente per tutelare le entrate dello Stato e per salvaguardare la concorrenza tra le imprese.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles