Reteiblea

Se sarò sindaco……

Marzo 11
23:22 2013

giovanni-iaconoLa notizia ci interessa perchè in fin dei conti è la prima volta che si parla di programmi, anche appena abbozzati, ma almeno con qualche indicazione precisa. A farlo è Giovanni Iacono , candidato per l’IDV   nell’incontro avuto con alcuni giovani al PalaMinardi, poco prima della partita di basket della Passalacqua, dove  ha anticipato i temi forti del suo programma :”Se sarò Sindaco, entro i primi 90 giorni,

1) Ridurremo in maniera radicale tutti i costi della politica che dovrà riappropriarsi del connotato della gratuità. Fuori i soldi dalla politica e fuori la politica dai posti di sottogoverno. Ogni spesa ed ogni rimborso deve essere pubblicato nel minimo dettaglio.

2) non farò ‘4 città’ ma realizzerò il progetto “ Quattro PARCHI e una Città per vivere il futuro. Amplieremo la delimitazione per il Parco degli Iblei includendo tutte le cave naturalistiche che sono state, insensatamente, escluse renderò parco Agricolo Urbano la collina Petrulli, la Vallata S.Domenica e Cava Gonfalone. Un unicum di aree verdi per avere 4 parchi fruibili e capaci di sviluppare al proprio interno occasioni di sviluppo sostenibile e turismo, occupazione e attività di benessere per i Cittadini.

E poi,

-Al Centro storico che dovrà rigenerarsi ed avrà il suo teatro trasformeremo e per questo avevamo anche raccolto migliaia di firme il palazzo ex Ina in un cento polifunzionalecon gli spazi e attività ‘giovani’ , ‘musica e arte’ e ‘creatività’ oltre alla parte commerciale.

– La città avrà un bilancio verde derivante dalla green economy spinta.

– inizieremo la rivoluzione nella gestione dei rifiuti e ciò darà possibilità di creazione di nuovi posti di lavoro

– Faremo uno sforzo grande per la riconversione di piccole e medie imprese che saranno al centro del nostro programma amministrativo

– avvieremo i primi passi nella direzione di un Comune che nelle energie rinnovabili deve essere esso stesso imprenditore ed essere un incubatore per il lavoro e le nuove imprese di giovani

– avvieremo un programma ambizioso per la cultura che sarà anche comparto economico;

Alla fine del confronto estremamente interessato da parte dei giovani, a dimostrazione del grande capitale umano e sociale, che rappresentano, Giovanni Iacono e il gruppo di giovani si sono ridati appuntamento e si sono impegnati a contribuire assieme  al progetto di cambiamento della nostra Città.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles