Reteiblea

Chiesti interventi per porto e riviera di Scoglitti

Marzo 08
12:442013

porto-scoglittiGiuseppe Nicosia ha inviato una richiesta scritta all’assessorato regionale Territorio e Ambiente, in particolare ai Servizi 1, Valutazione impatto ambientale, e 5, Demanio, per chiedere immediati interventi finalizzati sia ad eliminare la sabbia che di recente si è ammassata sulla Riviera Lanterna, a Scoglitti, sia per risolvere il problema dell’insabbiamento dell’imboccatura del porto. “Ho scritto alla Regione – spiega il sindaco – di intervenire urgentemente per liberare l’imboccatura del porto di Scoglitti. Infatti l’insabbiamento che sta provocando le dune sulla Riviera Lanterna non è soltanto questione di decoro urbano e di fruibilità anche in sicurezza della carreggiata, ma sta creando anche gravissimi problemi all’imboccatura del porto. Per questo ho scritto alla Regione: per chiedere un intervento immediato perché i pescherecci rischiano di non poter uscire dal porto a causa delle continue mareggiate che hanno creato una situazione di vera difficoltà nell’accesso e nell’imboccatura della struttura portuale. Non è possibile che un porto, che già è costato tanti milioni di euro alla collettività e sul quale ci sono progetti di sviluppo importanti su cui si sta continuando ad investire, possa restare ostaggio dell’insabbiamento. A maggior ragione perché, fortunatamente, sono lontani i tempi in cui queste operazioni erano necessarie almeno una volta l’anno ed invece, sotto questo punto di vista, la tenuta dell’imboccatura del porto c’è stata per diversi anni ma, appunto, quando è necessario, bisogna intervenire. La Regione lo faccia subito”. “La prima richiesta del sindaco – rintuzza l’assessore al Decentramento, Salvatore Avola – è stata inviata martedì 26 febbraio, come da relativo protocollo, per cui dice il falso chi sostiene che non esista alcuna lettera all’Assessorato regionale Territorio ed ambiente”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles