Reteiblea

Cultura della legalità a Vittoria

Febbraio 26
13:192013

SONY DSCSi è tenuto, martedi 26 febbraio, il quarto incontro (il primo presso un istituto superiore) sulla legalità presso l’Istituto Istruzione Superiore “G. Carducci”, con le classi 3^, alla presenza di circa 60 studenti dell’età compresa tra il 16 e i 17 anni, l’età adolescenziale più critica e allo stesso più predisposta a recepire stimoli positivi. Il Comandante della Compagnia di Vittoria, con il supporto del Comandante della Stazione Carabinieri di Comiso ha introdotto il significato diordinamento giuridico soffermando l’attenzione sui tipi di leggi che esistono in Italia e delle conseguenze per chi non la rispetta, distinguendo tra sanzioni amministrative e pene. Successivamente ha illustrato ai ragazzi l’organizzazione dell’apparato di pubblica sicurezza e di polizia giudiziaria italiano, in modo da consentire loro di iniziare a prendere confidenza con le istituzioni e nello specifico con il delicato ruolo di operatore sociale svolto nella quotidianità dal “Carabiniere” e dalle altre Forze di Polizia.

ella parte centrale dell’incontro è stato affrontato il tema della droga, non tanto sotto il profilo dei danni che questa provoca alla salute, ma soprattutto l’attenzione è stata soffermata sulle conseguenze amministrative e penali derivanti dall’uso delle sostanze stupefacenti, quindi della procedura di segnalazione al Prefetto, per i casi di uso personale, e dei provvedimenti di arresto per i casi di spaccio o detenzione ai fini di spaccio. E’ stata anche analizzata la recente interpretazione giurisprudenziale della Corte di Cassazione in merito al consumo di gruppo. Accenni sono stati fatti anche sulle conseguenze giuridiche derivanti dall’abuso di alcool e dal mancato rispetto delle norme che regolano la circolazione stradale, tutti argomenti conclusivi che hanno particolarmente suscitato l’attenzione dei ragazzi, così come dimostrato dal “question time” finale, momento in cui i ragazzi hanno approfittato per rivolgere diverse domande di approfondimento e curiosità, anche in relazione alle procedure di arruolamento nell’Arma dei Carabinieri.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles