Reteiblea

Prove di sindaco

febbraio 16
00:14 2013

sindacoContinuano le interlocuzioni politiche in vista delle amministrative di primavera a Ragusa. La coalizione formata da rappresentanti del Pd e della lista Megafono riceverà domani mattina, sabato 16 febbraio, alle 11, nella sede del Partito Democratico in via Natalelli a Ragusa, una delegazione dell’Udc. L’obiettivo è valutare la possibilità di una convergenza dei programmi per il governo della città. Il comunicato  è senza dubbio interessante ma crediamo che si debba sapere  di  che tipo di delegazioni  si tratta. Chi parteciperà ad esempio per l’UDC ? Il gruppo che sembra più vicino a Sonia Migliore o i dissidenti ?  Questi ultimi, a rigor di logica, sono autosospesi  e non potrebbero far parte di una delegazione del partito. Ma se mancano loro che tipo di incontro sarà? Senza una grossa fetta degli iscritti che accordi si possono fare? Anche il PD avrebbe bisogno di chiarezza. I veleni del dopo “regionali” non si sono ancora dissolti e sarà difficile trovare un accordo interno prima di discutere con gli alleati. Infine,  il Megafono ha attinenze con Territorio? Se si perchè non si parla di Giovani Cosentini? Troppe domande per un solo incontro. A noi sembra, per chiudere, che questo appuntamento doveva essere programmato per fine febbraio per non essere fuorviati da interessi più grandi ma abbastanza distanti. E dall’altra parte cosa sta accadendo. Minardo Nino ha lanciato l’idea delle primarie ma   potrebbe essere una mossa sbagliata. Infatti viste le tante candidature possibili chi assicura che gli esclusi lavoreranno per il prescelto?

About Author

Direttore

Direttore

Related Articles