Reteiblea

Carnevale a Modica

Febbraio 08
14:072013

Conf Stampa Carnevale (2)Plaudiamo comunque all’iniziativa perchè non possiamo continuare a piangerci addosso. Peccato che Ragusa, anche a causa di una burocrazia poco attenta ai problemi e ai desideri dei cittadini ha impedito ogni tipo di attività carnascialesca. A Modica, pur con le difficoltà che conosciamo, almeno si è pensato di sorridere per qualche giorno. “Carnevale Insieme in Piazza” è il tema dell’evento carnascialesco promosso dall’ amministrazione nell’ambito del progetto “Nel Solco della Tradizione” e in quanto tale vede protagonisti i bambini e le loro famiglie.

Il programma prevede una due giorni di appuntamenti: domenica 10 febbraio dalle ore 17.00 alle ore 22.00 in Piazza Matteotti ( l’iniziativa slitta a lunedì 11 febbraio con lo stesso orario in caso di pioggia) e martedì 12 febbraio dalle ore 16.00 all’Oratorio Salesiano “ San Domenico Savio” di Modica Alta.

Ed è proprio il LudOratorio ad occuparsi della parte animazione del carnevale di quest’anno, attraverso la promozione di momenti di gioco in piazza: luna park, giochi, musica, premi, karaoke, bimbo dance, sculture di palloncini, castelli gonfiabili.

“E’ un momento importante per una socializzazione tra i bambini e gli adulti, dichiara Daniele Spadola responsabile dell’Oratorio Salesiano, nell’ambito di una ricorrenza che è sinonimo di festa e di allegria attraverso il gioco che punta a recuperare quelli della tradizione compresa una sorta di gara per la loro costruzione che darà punti e quindi premi. I bambini chiaramente saranno i veri protagonisti di questo evento.”

La partecipazione delle scuole, quest’anno non solo quelle primarie, è fondamentale per il coinvolgimento complessivo della città al progetto. “ Oggi è il tema tra il sacro e il profano a rendere sempre vivo il tema del carnevale, commenta Concetta Spadaro dirigente scolastica e anima del progetto “Nel Solco della Tradizione”, negli anni c’è stata attraverso la favola – Pinocchio, Alice, Orchi e Orchesse, Peter Pan- una rappresentazione non solo fisica ma intellettuale e culturale della ricorrenza attraverso l’impegno e la passione di quanti- scuole, parrocchie, associazioni, volontariato- hanno reso possibile aggregare una città su questo appuntamento, preceduto da laboratori di formazione e di dibattiti, che ha generato una sorta di contaminazione collettiva attorno ai valori veri del carnevale.”

La scuola dunque al centro di questo evento che quest’ anno si concilierà con la tradizione enogastronomica del carnevale che vale come un dato culturale non marginale e che si concretizzerà nella manifestazione Sapori e Saperi, patrocinata dal Comune, ovvero chioschi del gusto da sabato 9, domenica 10 e martedì 12 febbraio, funzioneranno nel piazzale Innocenzo Pluchino.

Tre giorni dedicati al «cibo di strada», attraverso degustazioni, abbinamenti, esposizioni, intrattenimento, satira, musica, oltre ad originali iniziative per famiglie e bambini legate al carnevale.

“Il merito di cogliere anche quest’anno, malgrado le solite difficoltà finanziarie, questo obiettivo è della scuola, sottolinea Tato Cavallino Assessore alla P.I., che ha avuto la grande forza e la passione di far diventare questo appuntamento un evento della tradizione della Città fortemente caratterizzato dalla partecipazione dei bambini, delle loro famiglie e della comunità nel suo complesso.”

Sulla unicità di questo progetto del Carnevale a Modica si è soffermata l’assessore alla Cultura Annamaria Sammito. “ Non trovo esperienze simili in altre città, ammette, in quanto ad originalità, senso dell’appartenenza dell’iniziativa e soprattutto della partecipazione complessiva che da senso al progetto che è realmente di tutti”

“ Anche questo Carnevale, commenta il Sindaco Antonello Buscema, ha un forte valore educativo e socializzante che ha rotto, rispetto agli schemi di un Carnevale incolto, non sano, un percorso di distruzione delle nostre identità che abbiamo saputo, invece, recuperare e valorizzare anche con il richiamo ai temi dell’Antico Carnevale della Contea di Modica di Serafino Amabile Guastella”

La ricorrenza del Carnevale modificherà la disciplina del traffico nel tratto Piazza Monumento, Piazza Corrado Rizzone: sabato 9 febbraio chiusura del tratto dalle 20.30 alle ore 24.00; domenica 10 febbraio dalle ore 16.00 alle ore 22.00 e martedì 12 febbraio dalle ore 20.00 alle ore 22.00.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles