Reteiblea

Confindustria Sicilia Giovani, il nuovo presidente è il ragusano Giorgio Cappello

Gennaio 30
12:572013

Foto Giorgio CAPPELLOGiorgio Cappello, 43 anni, industriale ragusano, già Presidente dei Giovani Industriali di Confindustria Ragusa e poi di Confindustria Sicilia, nonché Presidente Piccola Industria di Confindustria Ragusa e membro della Giunta Nazionale Confindustria, è stato eletto oggi Presidente regionale della Piccola Industria, seconda carica istituzionale di Confindustria Sicilia, subentrando al V.P. Vicario Rosario Amarù di Caltanissetta per il biennio 2013-2015. Cappello rappresenterà, con la sua riconosciuta energia e determinazione, il sistema delle piccole imprese manifatturiere e di servizi della Sicilia, ne difenderà la rilevante funzione socio-economica nel più ampio contesto produttivo dell’Isola, focalizzando la sua attività di coordinamento regionale, ispirata ai valori del Codice Etico e a “metodo partecipativo”, sul perseguimento di un “decalogo” programmatico che intende affermare il ruolo centrale delle PMI in Sicilia, e che ha raccolto il consenso unanime degli “elettori”. L’obiettivo della Presidenza Cappello sarà quello di affrontare i problemi e promuovere i progetti che riguardano la legalità e la sicurezza, il miglioramento delle infrastrutture, la semplificazione amministrativa, l’internazionalizzazione, l’ambiente e l’energia, il partenariato pubblico-privato, la valorizzazione delle eccellenze siciliane e dei marchi storici, il potenziamento qualitativo dell’Education, il reperimento del credito e la finanza, la cura dei rapporti con le altre organizzazioni datoriali. Dopo questo risultato, lusinghiero e significativo per l’intera Provincia, Enzo Taverniti, presidente di Confindustria Ragusa, ha espresso i suoi rallegramenti, insieme al Comitato Piccola Industria e all’intera associazione degli industriali iblei, che ben comprendono il rilievo istituzionale e strategico del nuovo incarico regionale e il valore decisivo della coesione e della credibilità che Confindustria Ragusa ha saputo di recente esprimere con l’impegno sinergico di tutta la sua rappresentanza. “E’ una importante opportunità – ha dichiarato Giorgio Cappello – per rilanciare una difesa ad oltranza del diritto ad esistere e a svilupparsi delle piccole imprese siciliane, in una prospettiva di unità e di rete fra le imprese che con il nuovo incarico cercherò di assicurare all’Associazione e alle imprese di tutta la Sicilia e della provincia di Ragusa in particolare”. “E’ la prima volta – aggiunge Taverniti – che Ragusa raggiunge il Vertice della Piccola Industria siciliana, e le imprese ragusane potranno così avere un sicuro riferimento regionale in Giorgio Cappello, al quale va il mio apprezzamento e il mio augurio, e che considero persona particolarmente attenta, propositiva, dinamica e capace di fare squadra. Con lui, l’industria ragusana potrà contare su una voce coraggiosa e decisa nelle sedi palermitane”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles