Reteiblea

Il “Natale Solidale” della Confcommercio di Vittoria

Il “Natale Solidale” della Confcommercio di Vittoria
Dicembre 19
10:19 2012

LocandinaNatalesolidaleVittoriaSi chiama “Natale Solidale” la campagna avviata dalla Confcommercio comunale di Vittoria che, quest’anno, punta a contribuire a migliorare la qualità della vita delle persone meno abbienti. Fino al 13 gennaio 2013, i consumatori che acquisteranno nei negozi aderenti all’iniziativa, donando 1 euro a favore del programma, potranno acquistare un bene con una promozione. La moneta dovrà essere depositata all’interno del salvadanaio personalizzato “Natale Solidale”. “In molti negozi, quindi – dice il presidente della sezione Ascom di Vittoria, Antonio Prelati – sarà possibile acquistare beni in promozione donando un euro. Confcommercio comunale Vittoria farà recapitare la somma totale raccolta all’Associazione per i diritti umani e al Banco alimentare per regalare un anno migliore ai bambini e alle famiglie meno fortunate”.

L’intento di Confcommercio comunale Vittoria è fare in modo che, grazie alla collaborazione delle due realtà solidali in questione, possano avviarsi importanti progetti per migliorare le condizioni di vita di bambini e famiglie con gravi difficoltà che risiedono nel centro ipparino. Nella giornata del 13 gennaio 2013, i salvadanai saranno consegnati ai presidenti delle associazioni in Piazza del Popolo alle 11. Inoltre, nella stessa giornata saranno raccolti generi alimentari non deperibili e giocattoli che, affidati alle associazioni, saranno distribuiti in seguito. Per informazioni sulla campagna è possibile rivolgersi ai seguenti contatti: email vittoria@confcommercio.rg.it oppure cellulare 392.9037515. Sito internet www.confcommercio.rg.it, Facebook Confcommercio di Ragusa. “La nostra sezione comunale di Confcommercio – aggiunge il presidente Prelati – auspica che la generosità dei vittoriesi, e non solo, possa essere d’utilità ai bambini meno fortunati, ma abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti per far sì che questo intento si trasformi in realtà”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles