Reteiblea

Tentano di scappare per la seconda volta: arrestati due tunisini

Tentano di scappare per la seconda volta: arrestati due tunisini
Dicembre 03
10:152012

tunisini2In manette, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento del veicolo di servizio e ricettazione, due tunisini: si tratta di Kadimallah Mohamed, 25 anni, e Lemjidi Chamsedine, 20 anni, già arrestato a Milano per spaccio di stupefacenti. I due sono stati riconosciuti dagli stessi agenti della volante a cui cinque giorni prima erano sfuggiti, a ittoria abbandonando a terra un televisore di probabile provenienza furtiva.

E’ successo nei pressi di Baia Dorica, sulla riviera Gela. Cinque giorni fa la volante aveva notato uno scooter con due nordafricani, ed uno di questi con in mano un televisore; avevano intimato l’alt per effettuare un normale controllo di polizia, ma i due anziché fermarsi avevano repentinamente accelerato, dileguandosi per una trazzera non percorribile dall’autovettura. Prima avevano lasciato cadere a terra il televisore che era stato recuperato dagli agenti. Nella serata di sabato gli stessi poliziotti, nella stessa zona, hanno riconosciuto i due tunisini, che hanno tentato nuovamente di scappare a bordo dello scooter ma non sono riusciti ad evitare l’impatto con l’auto di servizio, parcheggiata a lato della strada. Una volta raggiunti, hanno usato resistenza ai poliziotti riuscendo a divincolarsi, per essere subito dopo riagguantati e bloccati. Trasportati presso gli Uffici del commissariato per essere fotosegnalati dalla Polizia Scientifica, all’esito delle procedure sono risultati già identificati con generalità diverse a Trapani ed a Milano.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles