Reteiblea

Il più giovane direttore di banda con i suoi musici rende omaggio a Santa Cecilia

Il più giovane direttore di banda con i suoi musici rende omaggio a Santa Cecilia
Novembre 25
16:262012

banda1Il corpo bandistico “Risveglio Kamarinese” rende omaggio a Santa Cecilia, patrona dei musici, e lo fa con una esibizione in piazza Vittorio Emanuele. Prima del piccolo concerto, i componenti si sono recati al cimitero a rendere omaggio ai musicisti defunti, e a seguire hanno ascoltato la Santa messa. La banda che da tre generazioni vede a dirigerla i membri della famiglia Barone, oggi ha visto il passaggio di consegna al giovane maestro Giuseppe Zisa. Vent’anni, quasi certamente uno dei più giovani in Sicilia ad avere un compito così importante. Un esame che il giovanissimo maestro ha superato brillantemente, vorremmo dire con l’aiuto della Santa che protegge i musici, ma non è solo così. Ha eredità importanti, quella del padre, Francesco, che da giovane, proprio per il suo amore per la musica, i ragazzi del paese chiamavano Beethoven, il maestro Salvo Barone, da cui ha avuto il passaggio di consegne e poi i componenti della banda;  Biagio Girlando capobanda da 18 anni, ai ragazzi del direttivo (Enzo Brancato,Gianni Pisana, Girlando Biagio, Milazzo Bartolo,Giorgio Falla e, unica donna nel direttivo, Letizia Mania) e ai componenti, tra cui tanti veterani come Giovanni Baeli e Marcello Puglisi. Un passaggio di consegne che porterà certamente nuovi cambiamenti. Un nuovo repertorio da aggiungere a quello già vasto che è già nelle loro competenze. La banda svolge un’intensa attività, accompagnando le manifestazioni tradizionali ed avviando alla musica tanti giovani, attraverso la sua scuola di musica. Una “banda” di ragazzi che vuole crescere, con un unico cruccio; non hanno ancora la sede adatta. Un appello che speriamo qualcuno accolga e li  aiuti

 

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles