Reteiblea

Ditta Costanzo, lavoratori proclamano sciopero

Ditta Costanzo, lavoratori proclamano sciopero
Novembre 16
10:302012

giovannilattucaI lavoratori dell’impianto di smaltimento di Cava dei Modicani a Ragusa chiedono da tempo risposte per il loro futuro lavorativo. Da più da una settimana è stato dichiarato lo stato di agitazione ed avviata la procedura di raffreddamento dopo le allarmanti richieste rivolte all’ATO Ragusa Ambiente dal legale della ditta gestore dell’impianto.

“Allarmanti richieste perché  – afferma Giovanni Lattuca, Segretario provinciale della FP CGIL – dalla lettera risulta esplicito che, senza il pagamento del maturato credito regresso, la Ditta gestore Costruzioni Costanzo S.r.l. – iniziando dal corrente mese di novembre – non può più provvedere a qualsiasi spesa di gestione. Allarmanti richieste che non hanno ricevuto ancora alcuna formale risposta. Queste dichiarazioni hanno causato seria apprensione nei lavoratori: per il fallimento della Ditta Icom, gestore fino a tre anni fa degli impianti smaltimento di Scicli e Vittoria, sono andati persi posti di lavoro e anche lì tutto è nato da regressi non pagati”. Oggi i lavoratori della Ditta Costanzo hanno comunicato che sabato 17 e lunedì 19 novembre, presso i locali della discarica di Ragusa, cava dei modicani, saranno effettuate 2 ore di assemblea per ogni fine turno di lavoro, dalle 05:00 alle 07:00, dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 11:00 alle 13:00. All’assemblee parteciperanno Dirigenti sindacali esterni.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles