Reteiblea

Modica, arresto per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

Modica, arresto per violenza e resistenza a pubblico ufficiale
Novembre 14
11:442012

polizia-notturnaArrestato per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale il modicano Lagona Bernardo, 35 anni,  con precedenti per detenzione e spaccio di stupefacenti. La Polizia di Modica, lo scorso sabato sera, nel corso di opportuni posti di controllo volti a contrastare il fenomeno delle stragi del sabato sera, aveva intercettato Lagona a bordo della sua autovettura.

L’uomo, alla richiesta degli agenti di esibire i documenti di identità, a causa dello stato di ebbrezza alcolica, si opponeva con violenza ad uno di essi aggredendolo fisicamente e provocandogli lesioni personali guaribili in sette giorni. L’evidente stato di ebbrezza del Lagona è stato acclarato dall’esame effettuato con l’etilometro in dotazione alla Polizia Stradale di Ragusa.In considerazione di quanto emerso, il modicano, oltre ad essere stato denunciato in stato libertà per guida sotto l’influenza dell’alcool e rifiuto di fornire le generalità, veniva arrestato in flagranza per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale e, in seguito alle disposizioni del Sostituto Procuratore Dr. Gaetano Scollo, veniva ristretto agli arresti domiciliari. Il Giudice, dopo la convalida dell’arresto, ha rimesso in libertà l’arrestato, disponendone la misura dell’obbligo di presentazione al Commissariato di Modica.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles