Reteiblea

L’associazione Nazionali Discontinui a Roma per perorare la loro causa

L’associazione Nazionali Discontinui a Roma per perorare la loro causa
Novembre 11
18:352012

discontinuiSaranno a Roma a presidiare Piazza Montecitorio, il 27 novembre per seguire i lavori al senato durante la seduta per il decreto mille proroghe gli oltre 190 discontinui dei volontari dei Vigili del Fuoco della provincia di Ragusa. 50 di loro garantiscono il servizio a Santa Croce Camerina. Un vasto territorio, che va dalla riserva del fiume Irminio fino a Donnafugata, da tenere sotto controllo specie nel periodo estivo, quando l’allarme incendi si verifica con cadenza anche giornaliera.

A illustrare in conferenza stampa le motivazioni dei discontinui, il presidente dell’associazioneNazionale discontinuiCarlo Mazzarella e Salvatore Macca, componente del direttivo Nazionale.

” Svolgiamo un lavoro importante. Ci spostiamo con mezzi nostri dai nostri paesi di provenienza, senza ricevere alcun rimborso spese se non la diaria prevista per ogni intervento. Operiamo su ogni tipo di intervento con grande professionalità eppure continuiamo a essere precari. alcuni di noi anche dal 1996. ” dichiara il presidente Mazzarella, che prosegue: la buona politica ci deve delle risposte. ad agosto, sembrava che fossimo arrivati al traguardo, invece il decreto non è passato, per questo il 27 novembre è indispensabile esserci insieme alle tante associazioni che hanno promesso di attendere con noi che nel decreto mille proroghe, venga inserita la nostra richiesta.

Ridare dignità lavorativa a quanti come noi si spendono sul territorio, prosegue salvatore Macca. Ci siamo ogni volta che c’è un’emergenza, vedi, non per ultimo, la tragedia di Giampilieri. La carenza in organico è di 15 mila unità, siamo sottodatati rispetto allo standard europeo eppure siamo ancora in attesa.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles