Reteiblea

Mitico Lombardo!

Mitico Lombardo!
novembre 05
16:09 2012

lombardopregaMitico Lombardo! Non è presidente della regione da almeno 3 mesi eppure continua imperterrito a nominare commissari e ad elargire contributi. E’ vero che i regolamenti siciliani lo permettono ma ad un certo punto ci vuole la decenza ma lui, l’ex presidente, in questo campo non ha mai brillato. L’ultima è arrivata con la nomina del commissario alla provincia di Catania. Il legittimo presidente, Castiglione, infatti vista l’aria che tira, sia dal punto di vista della politica che della istituzione stessa, ha deciso di dimettersi. E Lombardo ha colto la palla al balzo nominando  il  commissario.

Non c’è dubbio che l’iter è stato fatto con l’indicazione dell’assessorato competente ma sarebbe stato opportuno dare a Crocetta questa prima soddisfazione.ò E ora il neo governatore ha scritto a Lombardo:   “Illustre Presidente, leggo dalla stampa che ancora oggi vengono firmate dalla giunta e dai suoi assessori provvedimenti relativi a impegni spesa, incarichi, e contributi. A parte i criteri di legittimità che, sono sicuro gli uffici avranno valutato attentamente, essendo noto che nel periodo precedente e successivo alle elezioni non è possibile per legge dare alcun contributo; ritengo che al di là della proclamazione formale non vorrei trovarmi di fronte a molti provvedimenti da dover annullare in autotutela. Sottolineo inoltre che le situazioni della finanza regionale, meriterebbero sicuramente un’attenzione maggiore rispetto a impegni spesa che potrebbero sembrare opportuni all’attuale giunta, ma probabilmente non in linea con i miei indirizzi di rigore e spending review. Le sarò grato se eviterà di farmi trovare in situazioni che potrebbero crearmi imbarazzo”.  Davvero delicato Crocetta. Invece di accusare Lombardo di continuare a governare la Sicilia come ha fatto in questi anni senza alcuna legittimazione gli scrive una garbata letterina di richiamo..   Va bene ma speriamo che sia davvero l’ultima!  Intanto ora le province commissariate sono già tre cioè  un terzo del totale e inserendo una grande città nel novero si dovrebbe avere una certa attenzione al problema già dai primi giorni dell’insediamento dei deputati. Crocetta ha i suoi guai per dirimere la questione assessorati  e come dice la canzone del probabile neo assessore Battiato  cerca un centro di gravità permenente . 

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles