Reteiblea

Un altro addio a Grande Sud da un nostalgico di AN

Un altro addio a Grande Sud da un nostalgico di AN
Ottobre 23
17:302012

faillaDopo Incardona anche sebastiano Failla va via da Grande Sud. Un’emorragia politica che sembra abbastanza grave visti i perosnaggi che rappresentano comunque un certo passato in quel partito. Failla ha inviato questa nota: “Intendo rimettere ogni responsabilità politica all’interno di Grande Sud, movimento a cui ho creduto fin dalla nascita pensando di essere di fronte ad un progetto di rilancio di una politica meridionalista, di cui i nostri territori sentono il bisogno. Purtroppo, il progetto si è rivelato funzionale solo alle ambizioni personali di qualche dirigente e del vertice, che hanno abbandonato la via della difesa del Meridione per perseguire inutili e dannose ripicche nei confronti del Centro Destra e dei suoi esponenti. L’abbraccio mortale rappresentato dall’alleanza politica con il partito di Lombardo è un ulteriore colpo al progetto, visto che la nostra politica è stata di valida e profondissima opposizione al governo regionale e alle pratiche politiche a cui è abituato e ci ha abituato questo soggetto. Non possiamo avallare questa politica, pertanto ci liberiamo dell’imbarazzo restituendo ogni titolarità politica al partito. Questa decisione è irrevocabile.”

Dunque ecco il commento di  Sebastiano Failla alla decisione di  lasciare Grande Sud.

“L’On.le Carmelo Incardona ha ieri diffuso un comunicato dove annuncia la sua irrevocabile decisione di lasciare Grande Sud. L’amicizia che mi lega a lui e le considerazioni politiche che ho rappresentato mi inducono a seguirne la strada col progetto di coagulare un gruppo fra tutti coloro che hanno una comune radice culturale e politica di Destra e che hanno subito uno sbandamento a seguito della inopinata chiusura di Alleanza Nazionale da parte di Gianfranco Fini.”  “A mio avviso, e ad avviso di moltissimi altri amici, AN avrebbe avuto ancora un ruolo socio-politico fondamentale nella parcellizzata politica attuale. Attraverso questa mia decisione, ritengo doveroso impegnarmi insieme a tutti coloro che lo vorranno per ricomporre un area politica e culturale che, con chiarezza, si rifaccia ai principi e alle idee della Destra Nazionale. Lavorare per questo obiettivo è un impegno che intendo intestarmi con decisione.”

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles