Reteiblea

Giacchi e Cirnigliaro…. Le verità nascoste

Giacchi e Cirnigliaro…. Le verità nascoste
Ottobre 02
15:152012

cirnigliaroNe eravamo fortemente convinti, ma con le notizie odierne, abbiamo avuto la certezza che l’unico nemico del Nuovo Aeroporto di Comiso è Vito Riggio con la Sua ENAC.

Fonti romane assolutamente certe, in data odierna, ci riferiscono che la notizia diffusa nel nostro territorio, a riguardo di una valutazione, da parte della Corte dei Conti, sulla validità ed applicabilità della convenzione ENAV, è assolutamente infondata !

Le stesse fonti, ci assicurano che un componente della Corte dei Conti, era al tavolo dell’ultima riunione tenutasi a Roma, appunto per valutare le noti integrative e le variazioni della convenzione ENAV e che lo stesso non ha posto alcune obbiezioni.

Vogliamo ricordare che nell’ultima riunione romana, si doveva solo discutere e dare la possibilità all’ENAV di valutare l’andamento dei flussi passeggeri dell’Aeroporto di Comiso dopo i primi due anni e se la stessa ENAV avesse ritenuto la prestazione dei loro servizi presso Comiso deficitaria, ne avrebbe potuto chiedere l’abbandono e quindi la cessazione degli stessi.

Tutto ciò, già in tempi non sospetti, ritenevamo Tutto ciò, già in tempi non sospetti, ritenevamo che nulla avesse a che fare con il parere della Corte dei Conti.

Oggi però come dicevamo, arriva la conferma che il parere sulla clausola integrativa, inserita nella convenzione ENAV che riguarda l’Aeroporto di Comiso, è solamente l’ENAC di Vito Riggio che DEVE rilasciarlo ed è presso l’ENAC che è tutto bloccato !

Riggio si assuma tutte le responsabilità della mancata approvazione e stipula della convenzione ENAV per il Nuovo Aeroporto di Comiso !!! Se ha un minimo di buon senso, faccia presto a sbloccare la stipula della convenzione ENAV che riteniamo che per il grande e riconosciuto impegno sull’argomento che ha dimostrato fin dal primo momento, non possa essere che firmata, presso la Prefettura di Ragusa, nelle mani di Sua Eccellenza il Prefetto Giovanna Cagliostro.

Se ancora il Sig. Riggio, dovesse perdere altro tempo prezioso o troverebbe altri cavilli, lo avvisiamo sin d’ora che la cosa più utile da fare per Lui rimarrebbero solo le DIMISSIONI di questo organo Governativo di grande responsabilità civile che è per l’appunto l’ENAC !!!

 

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles