Reteiblea

La festa della Polizia

La festa della Polizia
Settembre 29
16:51 2012

festaps29 settembre 2012, San Michele Arcangelo, Patrono della Polizia di Stato, una ricorrenza per la quale alle ore 10.00, presso la cattedrale di San Giovanni Battista è stata celebrata la Santa Messa, officiata da Mons. Salvatore Puglisi, Vicario Generale della Diocesi di Ragusa, concelebrante il Cappellano della Polizia di Stato padre Giuseppe Ramondazzo.

Alla Santa Messa hanno partecipato il Prefetto di Ragusa Dr.ssa Giovanna Cagliostro e le massime autorità civili e militari, che hanno accolto l’invito del Questore di Ragusa.

La liturgia religiosa ha visto la partecipazione sentita e nutrita del personale della Polizia di Stato, dell’Amministrazione Civile e dei rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali.

Cospicua è stata la presenza dei familiari dei dipendenti che, resi partecipi di questa particolare ricorrenza, sono interventi numerosi.

A conclusione della cerimonia è stata letta la preghiera a San Michele Arcangelo.

Quest’anno, inoltre, all’interno degli uffici è stata organizzata una raccolta di generi alimentari alla quale ha aderito il personale della Polizia di Stato e dell’Amministrazione Civile; ciascuno ha contribuito con semplice e concreto gesto di solidarietà ad acquistare alimenti di prima necessità, una parte dei quali sono stati portati all’altare, durante la S. Messa, nel rito della presentazione dei doni. Al termine tutti i generi alimentari sono stati donati alla Associazione San Vincenzo per essere destinati a persone e famiglie bisognose.

Al termine della celebrazione il Questore della provincia di Ragusa Dr. Giuseppe Gammino ha rivolto un saluto ai presenti e si è soffermato dedicando un pensiero deferente ai caduti della Polizia di Stato che hanno compiuto il loro dovere fino all’estremo sacrificio della vita.

La giornata è poi proseguita in Questura con il “Family Day” che, giunto alla sua ottava edizione, ha contribuito, negli anni, a favorire la condivisione della quotidianità del personale con i loro familiari nei luoghi e negli ambienti di lavoro la dove l’appartenente si trova ad operare.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles