Reteiblea

Auto storiche: da domani la rievocazione dell’Autogiro della provincia

Auto storiche: da domani la rievocazione dell’Autogiro della provincia
Settembre 06
08:232012

autogiroL’esclusivo, intrigante tempo “sospeso”, il fascino coinvolgente delle meraviglie barocche e dei paesaggi della terra iblea, sono da tempo una straordinaria, apprezzatissima location per le auto storiche: come dimostrato, anche di recente, dai numerosi raduni di auto e di moto d’epoca e dal passaggio del 22. Giro di Sicilia-Targa Florio.

A darne una nuova conferma è il Veteran Car Club Ibleo, che si fergia in bacheca di ben sette “Manovelle d’oro”, il prestigioso riconoscimento assegnato dall’ Automotoclub Storico Italiano (Asi) ai migliori eventi promossi dai club federati. Il club presieduto da Vito Veninata ha organizzato, con la fattiva collaborazione con Polizia di Stato ed il supporto tecnico dell’ Asi, con il patrocinio della Provincia e dei comuni di Ragusa, Modica e Scicli, la rievocazione dell’Autogiro della provincia di Ragusa: 17. manifestazione internazionale di regolarità per auto storiche Trofeo “Vittorio Zanon”. Il programma della tre giorni, che sarà aperto venerdì pomeriggio dalle verifiche tecniche all’hotel Poggio del sole, prevede per sabato mattina, dopo “un salto” al Museo del cioccolato di Modica,  un momento di grande intensità emotiva in contrada Beneventano sulla Modica-Ispica: la visita-omaggio dei partecipanti, insieme con i figli del pilota, al cippo in memoria dell’incidente nel quale, durante il Giro di Sicilia di 55 anni fa, perse la vita Gigi Olivari sulla sua Maserati A6Gcs. Nel pomeriggio la prima tappa della gara di regolarità (il “Trofeo Azzarelli”, sul corso di Modica chiuso al traffico), con i tempi (come in tutte le altre tappe) rilevati dai cronometristi dell’Asd Hyblea. A seguire la  partenza per Scicli, che ospiterà la seconda prova speciale in via S. Bartolomeo, poi ancora Sampieri, Donnalucata e Marina di Ragusa. La terza prova si svolgerà in contrada Pizzillo, sulla via del ritorno in albergo. Domenica la seconda tappa: la prima prova speciale sarà in contrada Giubiliana, poi a Ragusa  e la 115 con direzione Comiso per la seconda prova, da disputare in zona aeroporto. Di seguito il rientro in albergo dalla ss 514, con la prova finale nella terza fase della zona industriale. 

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles