Reteiblea

Nasce “Sapienza Fashion Index” , guida multimediale ai giovani stilisti

Nasce “Sapienza Fashion Index” , guida multimediale ai giovani stilisti
Luglio 21
15:45 2012

carloalbertoDal 7 all’11 luglio la 21. edizione di “Alta Roma Alta Moda” kermesse di particolare interesse per quanti lavorano nel settore moda, come giornalisti , management , grandi maison (Sarli Couture, Renato Balestra, Raffaella Curiel), scuole d’Alta formazione (Accademia delle Belle Arti di Frosinone, Accademia di Costume e di Moda, Accademia Koefia ecc.) selezionate da un team specializzato.

Un importante apporto è venuto da Silvia Venturini Fendi, direttore creativo Fendi e presidente Alta Roma, che con “Limited /Unlimited” e “Sapienza Fashion Index”  ha fatto soffiare ancora più forte la “ventata iblea”, già da qualche anno costante nella manifestazione. “Sapienza Fashion Index”, presentato in conclusione di Alta Roma, è una testata di informazione, critica e cultura della moda, raggiungibile con un click sul portale www.modasapienza.it,  nato nell’ambito del Corso di “Laurea in Scienze della Moda e del Costume” dell’Università “La Sapienza” di Roma, che in dieci anni ha visto laurearsi oltre 1500 giovani di tutto il mondo. L’edizione 2012 di Alta Roma Alta Moda ha avuto un respiro ibleo sia in apertura sia in chiusura di manifestazione. Ad aprire le sfilate, col consueto grande successo di pubblico e critica, è stata, infatti, la maison Sarli Couture, guidata dal modicano Carlo Alberto Terranova (nella foto con una modella). La sfilata di chiusura, nei 100 anni dalla nascita della contessa Toni Alba Koefia fondatrice dell’Accademia d’Alta Moda Koefia, ha proposto nel Complesso Monumentale di S. Spirito in Sassia varie creazioni degli studenti dell’omonima Accademia, diretta dal ragusano Giovanni Dipasquale.     

 

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles