Reteiblea

Podismo: vittoria di Enzo Trapani nella “Ragusa-Modica-Scicli”

Luglio 16
13:102012

fernmironeSuccesso a tempo di record per il vittoriese Enzo Taranto (No al doping Ibla) nella 3. “Ragusa-Modica-Scicli”, podistica corsa nel decennale d’iscrizione delle città nella Heritage List Unesco, organizzata dal Csain Ragusa con la collaborazione della “No al doping Ibla” e dei volontari Avis delle tre città, e l’impeccabile supporto tecnico dell’ Asd Cronometristi Hyblea Ragusa.

Dopo il via dei 52 podisti in piazza Pola a Ibla, voluto alle 7 per evitare il gran caldo, molto presto Enzo Taranto e Santo Monaco si staccavano, aumentando man mano il vantaggio. Fuga a due fino all’uscita di Modica, dove Enzo trovava l’allungo decisivo, giungendo sul traguardo di Scicli con quasi 3′ su Santo Monaco (Placeolum Palazzolo) e quasi 6′ su Gianluca Carfì (Padua Ragusa). Più staccati Emanuele Assenza, Giovanni Cicciarella e Giovanni Scifo (Running Master Modica), Batù Russo (Padua Rg), Paolo Corinaldesi (Pontelungo Bologna), Rosario Sgarlata (No al doping Ibla) e Carmelo Spata (Padua Rg). Tra le donne terza vittoria in tre edizioni per Fernanda Mirone (Barocco Running Ragusa), nella foto, seguita dalla tedesco-modicana Inge Hack (Modipa Modica), Elena Piera Ripamonti (CSI Morbegno-Lecco), Elena Cifali (Movimento e Vita Gela), Chiara Zuppelli (Running Milano) e Daniela Costanzo (Atletica Caltagirone). Negli over 55 bis  “No al doping” con Roberto La Terra, davanti Guido Campailla (Placeolum Palazzolo), Vincenzo Bonfanti (Cc.Ii.Ss.Palermo), Peppe Ciccazzo (Pietro Guarino Rosolini) e Pippo Roccasalvo (Turin Marathon).

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles