Reteiblea

Arrestato vittoriese per reati commessi in Germania

Luglio 11
09:382012

polizia stradaleNella giornata di ieri agenti della Polizia Stradale di Catania e Ragusa hanno tratto in arresto Ferrera Salvatore nato a Vittoria il 19/07/1971, in esecuzione di un mandato di arresto internazionale per reati commessi in Germania.
In particolare, gli agenti, a seguito di una verifica sulla provenienza di alcuni veicoli di origine tedesca circolanti nella zona di Vittoria, procedevano al controllo del Ferrera, persona conosciuta in quanto importatore di autovetture straniere.
Al fine di verificare la posizione amministrativa di alcuni veicoli il Ferrera veniva invitato negli uffici della Sezione, ove, attraverso i terminali gli agenti accertavano che il vittoriese era destinatario di un mandato di arresto europeo, emesso dall’autorità giudiziaria di Fulda (Germania) per reati di appropriazione indebita, commessi tra il settembre 2007 e giugno 2010.


FerreraSalvatoreGli agenti verificavano che il FERRERA aveva acquistato otto veicoli da diversi rivenditori tedeschi contraendo dei prestiti con gli istituti di credito, per un totale di circa 300.000 euro.
A garanzia degli acquisti aveva trasferito la proprietà dei veicoli ai citati istituti. Una volta entrato in possesso dei veicoli, tuttavia il Ferrera, senza informare gli istituti di credito, li aveva trasferiti in Italia, rivendendoli a terzi.
Gli agenti della Stradale di Catania e Ragusa, dopo aver acquisito il mandato di arresto attraverso gli uffici di Europol, lo notificavano al Ferrera e lo conducevano presso la casa circondariale di Ragusa, a disposizione del Presidente della Corte di Appello di Catania.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles