Reteiblea

Il PD di Modica vuole chiarezza per le candidature

Il PD di Modica vuole chiarezza  per le candidature
luglio 06
11:59 2012

Giancarlo-Poidomani Le elezioni regionali  sono ormai alla porta ed i nomi dei possibili candidati si sprecano e forse anche si bruciano. Il PD di Modica, a nome del suo segretario ilo prof Giancarlo poidomani, prendendo con amarezza atto che ad oggi l’avanzata richiesta di una convocazione urgente della direzione provinciale del partito non ha avuto riscontri da parte del segretario provinciale, intende pubblicamente sottolineare che la propria richiesta risponde alla questione – centrale e non più prorogabile – del rinnovamento del metodo, delle proposta e delle azioni politiche nonché il funzionamento del nostro partito, sia a livello provinciale sia a livello regionale.  Relativamente alla scelta delle candidature per le prossime elezioni regionali, il PD di Modica ha posto, e continua a porre, un evidente problema di impostazione politica. Non si tratta cioè di risolvere tutto, concentrandosi solo sulle persone, la loro provenienza territoriale e l’appartenenza a questa o quell’altra corrente. Piuttosto, va tematizzato il metodo usato per scegliere i nomi da mettere nelle liste Democratiche.  E per il PD Modica, il metodo è già molto chiaro, oltre che condivisibile: basta non ricorrere a quegli automatismi o a quei cliché, magari consolidati da una costante prassi, appartenenti a vecchie logiche politiche e, per questo, non più rispondenti alle istanze che provengono, in particolare, dalla nostra base e, più in generale, dal corpo elettorale.  SEmpre secondo Poidomani, la sezione modicana del PD, quindi, ribadisce la richiesta di una riunione della direzione provinciale che abbia questo come specifico punto all’ordine del giorno, tenendo cioè la lettura ferma sui criteri in base ai quali scegliere i candidati, in modo da interpretare l’esigenza di rinnovamento della locale classe dirigente del partito, che viene dal basso e che il circolo di Modica vuole assecondare fino in fondo.  In ogni caso, e alla luce di queste riflessioni, il PD di Modica chiederà da subito un confronto tra tutti i coordinatori cittadini del PD della provincia di Ragusa, per discutere nel merito le questioni sollevate dal nostro coordinamento cittadino.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles