Reteiblea

Agguato per …debiti

Luglio 06
08:482012

carabinieriautoC’è un debito di  14.000 euro dietro l’agguato compiuto a maggio scorso ai danni del gestore di una azienda agricola di Santa Croce Camerina (RG). Per costringerlo a pagare, un  imprenditore agricolo del luogo, creditore dell’ingente somma maturata per il mancato pagamento di un canone di affitto, si è rivolto a due sicari, pluripregiudicati di Comiso (RG) che, dopo continue minacce durate  alcuni mesi, non hanno esitato a sparare per ritorsione alcuni colpi di pistola calibro 7,65 contro la vittima, scampata all’agguato per aver trovato riparo a casa.  Questa notte i tre sono stati arrestati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa, su ordine della Procura della Repubblica Iblea, con l’accusa di estorsione aggravata e porto illegale di arma da fuoco.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles