Reteiblea

Acque inquinate a Marina di Modica, esposto alla Procura del Sindaco Buscema

Luglio 02
16:592012

marina di modicaE’ appena iniziata la stagione estiva e si ripresenta il solito problema di marina di Modica: le acque seriamente inquinate. Dopo le lamentele di residenti e frequentatori e soprattutto dopo le segnalazioni di malori da parte di diversi bagnanti nella spiaggia di marina di Modica, il sindaco Antonello Buscema ha presentato questa mattina un esposto denuncia su un possibile inquinamento delle acque antistanti Marina di Modica al Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Modica.

Nell’esposto, firmato dal Sindaco Antonello Buscema (sottoscritto anche dall’assessore all’Ambiente, Giovanni Spadaro e dal delegato di Marina di Modica, Leonardo Aurnia) si fa riferimento alle segnalazioni pervenute da parte di cittadini e turisti che frequentando, in questi giorni, Marina di Modica hanno notato la presenza di chiazze color bruno marrone galleggianti nello specchio d’acqua antistante il litorale. Una spiaggia frequentatissima da famiglie e soprattutto bambini.

“Il fenomeno si è registrato solo a Marina di Modica – scrive il primo cittadino – provenendo dalle acque in direzione di Cava D’Aliga – Sampieri , e si ripete periodicamente ogni qualvolta soffia il vento proveniente da ponente, soprattutto nelle prime ore del mattino. Il comune, peraltro, ha potuto verificare che i propri scarichi reflui sono perfettamente funzionanti”.

L’ente, riferisce alla Procura il Sindaco, ha anche richiesto con tempestività all’A.R.P.A. di Ragusa dei prelievi di campioni d’acqua, il 7 maggio e il 23 giugno ultimi scorsi. I risultati devono ancora essere resi noti. Nell’esposto si fa anche riferimento al fatto che è stata riscontrata la concomitanza di diversi casi di pazienti che dopo aver frequentato la spiaggia di Marina di Modica hanno accusato malori che hanno evidenziato, al Pronto Soccorso del Maggiore di Modica, diagnosi di gastroenteriti e infezioni delle vie urinarie.

“Atteso il rischio – conclude il Sindaco – che il fenomeno possa determinare un danno alla salute dei cittadini che frequentano la spiaggia ha esposto i fatti perché ove si ravvedano ipotesi di reato possano individuarsi gli ignoti autori e quindi la soluzione del problema.”.

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles