Reteiblea

Si discute di Ibla e dei suoi problemi

Giugno 19
12:092012

ragusa iblaProposta di modifica del regolamento comunale che disciplina i dehors, pass per i commercianti,  orari di apertura dei Giardini Iblei e verde pubblico: sono stati questi gli argomenti che interessano in particolare il quartiere di Ibla,  oggetto di discussione della riunione promossa dal Vice sindaco ed assessore ai centri storici Giovanni Cosentini.

All’incontro, svoltosi stamane presso la sede comunale di Piazza Pola, sono intervenuti  i rappresentanti dell’ASCOM Cesare Sorbo, Pippo Cabibbo e Pippo Campo nonché il collaboratore del Sindaco per le problematiche di Ibla, Corrado Arezzo.

Per quanto concerne la questione dei dehors ha spiegato il vice sindaco Cosentini è in itinere una proposta di modifica del regolamento che l’Amministrazione Comunale porterà all’esame del Consiglio Comunale.

Ci  siamo resi conto – dichiara il rappresentante dell’Amministrazione – della necessità di migliorare il regolamento approvato rivedendo, ad esempio, le distanze delle strutture dai passi carrabili. Nelle more la Giunta Municipale approverà un atto di indirizzo che prevederà la non necessità di una polizza fideiussoria per la semplice installazione di tavoli ed ombrelloni negli spazi esterni autorizzati”.

La questione dei pass per i commercianti di Ibla verrà inoltre risolta con un provvedimento della Giunta che disciplinerà il rilascio delle relative autorizzazioni per ogni singola attività.

Attenzionato altresì il problema di apertura dei Giardini Iblei che soprattutto nel periodo estivo dovrebbero rimanere aperti fino  a tarda notte. L’Amministrazione per risolvere la questione sta valutando la possibilità di attingere ai fondi della legge su Ibla per coprire i costi relativi all’aumento dell’orario di  lavoro per gli addetti al servizio di custodia.

Per gli interventi sul verde pubblico si è invece deciso di effettuare la prossima settimana un sopralluogo con il responsabile del servizio in questione per definire gli i lavori che dovranno essere eseguiti.

 

About Author

Redazione

Redazione

Related Articles